L’iniziativa SAP per la Blockchain si estende a 27 membri

L’iniziativa SAP per la Blockchain si estende a 27 membri
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

SAP si unisce all’Alastria Consortium e alla Blockchain in Trucking Alliance (BiTA)
per includere la tecnologia blockchain in soluzioni per l’IoT, la produzione e la digital supply-chain

SAP SE annuncia che 27 clienti e partner, che rappresentano un mercato complessivo del valore di $819 miliardi, si uniscono all’iniziativa di SAP per la co-innovazione in ambito blockchain. L’iniziativa mira a integrare il sistema dei ledger digitali in soluzioni per l’Internet of Things (IoT), la produzione e la digital supply-chain usando il SAP Cloud Platform Blockchain service. L’annuncio è stato dato a SAP TechEd in corso di svolgimento a Barcellona dal 14 al 16 novembre.

Le aziende partecipanti hanno presenza globale e operano nei settori dei prodotti di consumo, telecomunicazioni, distribuzione, farmaceutico, logistica, agricoltura, aerospaziale, difesa, impianti industriali, energia, utilities e servizi pubblici. Questa varietà di settori testimonia l’ampio potenziale di adozione della tecnologia blockchain.

“In Deutsche Telekom, riteniamo che la tecnologia blockchain abbia un grande potenziale di sviluppo nel business delle telecomunicazioni,” dichiara Hartmut Mueller, SVP Business Solutions, Deutsche Telekom IT. “La nostra collaborazione con SAP permetterà di accelerare la digitalizzazione con ricadute positive per i nostri clienti”.

SAP ha anche dichiarato che si unirà allo spagnolo Alastria consortium e alla Blockchain in Trucking Alliance (BiTA) per estendere l’adozione della tecnologia blockchain ai clienti in un ampio numero di settori e paesi. La partecipazione nel consorzio Alastria, che comprende banche, gestori di telecomunicazione, fornitori di energia, università, organizzazioni per smart-city e sviluppatori, consentirà a SAP di rafforzare il proprio ecosistema in ambito blockchain e di ampliare la propria rete in Europa. Come membro di BiTA, organizzazione che promuove lo sviluppo degli standard e della formazione per la blockchain, SAP potrà estendere la propria copertura in ambito logistica, per la gestione delle merci e dei trasporti.

SAP sta co-innovando con clienti e partner per disegnare nuovi casi di utilizzo per la blockchain che possano essere standardizzati in modo da rendere possibile un’adozione ampia di soluzioni per la digital supply chain basate sulle funzionalità IoT di SAP Leonardo. Alcuni use case includono:

  • SAP Asset Intelligence Network – Un business network in cloud e un registro globale delle attrezzature che forniscono una piattaforma di digitalizzazione per gli Original Equipment Manufacturers (OEM). L’obiettivo è di condividere informazioni sui pezzi con operatori e fornitori di servizi per migliorare la qualità del servizio stesso e il tempo di funzionamento delle macchine. Si studierà come la tecnologia blockchain può aumentare ulteriormente il livello di fiducia tra i diversi business partner sui processi collaborativi relativi alla gestione degli asset, come ad esempio verifica o monitoraggio dei beni e loro provenienza.
  • SAP Distributed Manufacturing – Un’applicazione in rete che fornisce una piattaforma privata e sicura per permettere ai clienti di beneficiare di produzione personalizzata e di produzione collaborativa con i fornitori (per esempio, fornitori di servizi per la stampa 3D, fornitori di materiale, OEM e aziende per la certificazione tecnica).  La blockchain sarà valutata per semplificare il processo di produzione collaborativa.
  • SAP Transportation Management – Un’applicazione leader per tutte le modalità di trasporto e relativi settori, che sta guidando un caso blockchain per il commercio internazionale. Venditori, acquirenti, banche ed enti coinvolti saranno in grado di condividere, rivedere e firmare documenti in modo elettronico, tenere sotto controllo i diversi stadi del processo e trasferire la responsabilità della fattura elettronica del documento di trasporto. Inoltre sarà studiato un processo sicuro per la consegna dei container, in modo da ridurre frodi e furti delle merci.
  • SAP Global Track and Trace – Una soluzione in cloud per rilevamento, monitoraggio e reportistica univoci ed end-to-end di oggetti e processi di business sulle reti di supply chain. La tecnologia blockchain sarà esplorata per aiutare a rendere le informazioni sensibili immutabili e a prova di manomissioni. Si potrà risalire facilmente all’autore delle informazioni, costruendo la base per processi di pagamento e liquidazione completamente automatizzati.
  • SAP Advanced Track and Trace for Pharmaceuticals – Un’applicazione che aiuta i membri di una supply chain del settore farmaceutico a ottemperare alle norme globali contro la contraffazione dei farmaci e per facilitare la collaborazione tra i partner della supply chain con il SAP Information Collaboration Hub for Life Sciences. Combinando queste offerte, la tecnologia blockchain sarà valutata per rispondere alle richieste di verifica dei requisiti per i resi vendibili secondo la legislazione statunitense.

“Benjamin Moore & Co. è interessata ad esplorare la tecnologia blockchain per rendere più semplici le operation e più efficiente la propria supply chain,” dichiara Joe Peraino, director — Center of Excellence, Benjamin Moore & Co. “La nostra azienda è particolarmente interessata a studiare le possibilità offerte per la gestione dei trasporti e per semplificare le complessità che esistono oggi nei sistemi che si basano sulla carta. Questo tipo di innovazione digitale aiuta Benjamin Moore & Co. a raggiungere uno dei nostri obiettivi strategici — la facilità di fare business.”

Dr. Tanja Rueckert, president of IoT & Digital Supply Chain, SAP, commenta: “I nostri clienti e partner non vedono l’ora di lavorare con SAP per sfruttare la blockchain come un ledger distribuito che può portare a nuovi livelli di trasparenza e collaborazione. Anche noi siamo entusiasti di co-innovare con le aziende leader nel mondo per re-immaginare un futuro in cui la blockchain si intreccia con il tessuto della digital value chain.”


  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Categorie: E-Finance