Google Assistant è disponibile su 5mila dispositivi smart home

google assistant google home

Google Assistant è attualmente compatibile con 5mila diverse tipologie di dispositivi smart e Google sta per ampliare ulteriormente la gamma di prodotti

Google Assistant sta inesorabilmente conquistando le case di tutto il mondo. Nix Fox, vicepresidente dell’azienda di Mountain View, ha confermato che l’assistente vocale è oggi disponibile su 5mila prodotti compatibili e offre servizi in tre diverse categorie: intrattenimento, sicurezza e controllo. Il software è supportato da un’ampia gamma di dispositivi che vanno dai termostati intelligenti al campanello Nest, Hello, sistemi sicurezza, elettrodomestici, fino ad alcuni modelli di automobili. Big G sta inoltre lavorando con Dish per portare Google Assistant su Hopper in modo da consentire agli utenti di sfruttare i comandi vocali da qualsiasi smartphone Android o Google Home. Inoltre, il colosso statunitense collabora con Logitech per far lo stesso sui telecomandi Harmony e come Amazon si prepara a investire nelle startup che si occupano di smart home. L’obiettivo, ha sottolineato Fox, è quello di “rendere la casa intelligente una realtà”.

Per Google Assistant, che finalmente è stato messo a disposizione degli sviluppatori di app in italiano, si tratta di un traguardo non da poco se si considera che a gennaio era disponibile su una gamma di 1.500 dispositivi. Inoltre, bisogna considerare che Google Home, lo speaker domestico che offre le migliori prestazioni sul mercato, è stato lanciato alla fine del 2016 e all’epoca era compatibile con pochissimi device di terze parti. Secondo gli analisti, Alexa di Amazon dovrebbe essere compatibile con 11.200 dispositivi smart ma Google sta lavorando per colmare il gap e alla luce di questi numeri non sembra ci vorrà troppo tempo.

Leggi anche:  BlackBerry Messenger chiude a fine maggio