WhatsApp aggiorna i gruppi: tutte le novità

WhatsApp

WhatsApp aggiorna i gruppi con nuovi strumenti per gli amministratori, la possibilità di visualizzare tutte le proprie menzioni e molto altro

WhatsApp ha introdotto nuovi strumenti per rendere meno caotici i gruppi. Alcune delle novità sono già disponibili per le versioni iOS e Android dell’app. In primis la piattaforma di messaggistica ha dato maggiore potere agli amministratori. Questi possono rimuovere le autorizzazioni a gestire la conversazione agli altri partecipanti e hanno la possibilità di limitare il numero delle persone che possono modificare l’oggetto, l’icona o la descrizione della chat. WhatsApp, che prepara il lancio di videochiamate di gruppo e stickers, ora infatti consente di realizzare un breve testo in cui spiegare le linee guida del gruppo, lo scopo e gli argomenti trattati. Ogni volta che verrà aggiunto un nuovo membro, questo visualizzerà la descrizione in cima alla schermata. Inoltre, gli amministratori non possono più essere rimossi dalla conversazioni che hanno creato.

Le novità non finiscono qui. Gli utenti ora hanno la possibilità di individuare i messaggi in cui sono stati menzionati con maggiore rapidità grazie a un nuovo strumento che ricorda le app Discord e Slack. La funzione si chiama “Catch Up” e consente di visualizzare un riepilogo delle menzioni a cui si potrà accedere da un nuovo pulsante a forma di @ posto nell’angolo in basso a destra della schermata. Il tool è pensato per chi è rimasto inattivo per un certo periodo di tempo. Infine, ora basta accedere alla schermata “info gruppo” per trovare una persona specifica tra tutti i partecipanti alla chat e chiunque abbia lasciato la conversazione potrà farlo in modo permanente e senza poter essere aggiunto nuovamente.

Leggi anche:  Spotify facilita la ricerca di nuovi artisti per gli utenti Premium