Apple pensa di offrire gratis le sue produzioni TV originali

Apple pensa di fornire gratis le sue produzioni televisive originali
Apple sfida Netflix proponendo i suoi film, serie TV e programmi originali gratis

Apple potrebbe sfidare Netflix fornendo i suoi film, serie TV e programmi TV originali in forma gratuita da una versione aggiornata della sua app “TV”

Il panorama dello streaming sta per diventare ancora più ricco con il prossimo arrivo di Apple. Netflix attualmente domina incontrastato il settore incalzato da Amazon Prime Video ma anche altre piattaforme come Hulu e Huawei Video, che è arrivato in Italia circa due settimane fa, stanno cercando di ritagliarsi il loro spazio. La Mela potrebbe scompigliare ulteriormente le carte e stando a quanto riporta Cnbc ha scelto di debuttare nel mondo dell’intrattenimento televisivo adottando una strategia davvero inusuale per la multinazionale di Cupertino. Apple sarebbe intenzionata a fornire le sue produzioni originali, ovvero film, serie TV e programmi TV realizzati internamente o comunque acquistati in esclusiva, in forma gratuita. L’intero catalogo potrebbe essere quindi raccolto nell’app “TV” disponibile su iPhone, iPad o Apple TV.

I contenuti originali distribuiti gratuitamente agli utenti verranno associati a una serie di canali esterni in abbonamento come quelli di Hbo e Starz. In questo modo non sarà necessario scaricare la singola app dedicata alle piattaforme di streaming in quanto già presente nell’hub creato da Apple. La formula di pagamento per questi servizi dovrebbe essere molto simile a quella proposta da Prime Video. Per quanto riguarda la natura dei contenuti che Apple proporrà, gli ultimi rumors indicano che l’azienda di Cupertino starà molto attenta a non turbare la sensibilità dei suoi spettatori. Si vocifera infatti che la Mela non intenda inserire scene di sesso, violenza e linguaggio scurrile se non strettamente necessario. Sulla piattaforma di streaming di Apple non dovremmo quindi vedere mai serie TV sulla falsariga di “Orange is The New Black”, punta di diamante dell’offerta di Netflix. Nonostante queste “limitazioni” il colosso fondato da Steve Jobs pare abbia investito ben 1 miliardo di dollari in programmi originali per i suoi utenti. L’app TV nella sua ultima versione dovrebbe essere lanciata ufficialmente nei primi mesi del 2019.

Leggi anche:  Spotify Lite per Android arriva in 36 mercati