Mastercard: 1 transazione su 2 è contactless

Mastercard leader nel pagamenti digitali

Mastercard conferma la sua leadership nella diffusione dei pagamenti digitali in Italia. I risultati italiani in linea con l’Europa dove 1 transazione su 2 è contactless

Mastercard conferma la propria leadership nella diffusione dei pagamenti digitali in Italia, raggiungendo un nuovo traguardo nel Paese: 1 transazione su 2 è contactless con una crescita del 125% in termini di operazioni e del 109% in termini di volume rispetto allo scorso anno.

Inoltre, le carte contactless diffuse nel nostro paese sono oltre 35 milioni. “La continua crescita del contactless in Italia è la conferma che questa tecnologia piace ai consumatori, perché consente loro di effettuare pagamenti in modo semplice, veloce e sicuro, da ogni dispositivo e in ogni momento della loro vita. Questo nuovo traguardo raggiunto, 1 transazione su 2 è contacltess, con oltre 35 milioni di carte contactless in circolazione, dimostra il costante impegno di Mastercard verso la digitalizzazione del Paese, partendo proprio dai consumatori e dalle loro esigenze”, spiega Michele Centemero, Country Manager Mastercard Italia.

Mastercard leader nei pagamenti digitali

Negli anni Mastercard ha lavorato, in Italia, a stretto contatto con tutti i player del settore, contribuendo alla diffusione degli strumenti di pagamento innovativo e all’adozione di POS di nuova generazione. Le categorie merceologiche che trainano la crescita del contactless in Italia sono le stazioni di rifornimento carburante, con un aumento del 163% delle transazioni rispetto al 2017, il settore dell’elettronica, che registra un aumento del 145% e la grande distribuzione con un aumento del 137%. Seguono il settore della ristorazione (+116%), dell’arredamento (+51%) e dell’abbigliamento (+38%).

In Italia Mastercard ha recentemente lavorato con il Comune di Milano ed ATM rendendo accessibile questa tecnologia ai cittadini e viaggiatori per l’acquisto dei titoli di viaggio per il trasporto pubblico locale metropolitano. Grazie a Mastercard è infatti possibile viaggiare in metropolitana accedendo direttamente con le carte di pagamento contactless abilitate con la tecnologia EMV nei passaggi dedicati in tutte le 113 stazioni della rete di trasporto metropolitano.

Leggi anche:  PayPal: Checkout e Marketing Solutions arrivano in Italia

Milano, dove la tecnologia contactless ha inoltre raggiunto di recente anche il sistema dei trasporti pubblici cittadini, le cooperative e compagnie taxi, si aggiunge così ad altre grandi città internazionali, come Londra, Mosca, Chicago, Singapore e Vancouver, dove già abbiamo contribuito a lanciare questo servizio.

1 transazione su 2 è contactless

Anche in Europa, il contactless registra una continua crescita, confermandosi come tecnologia di pagamento più utilizzato nella storia del continente, con 1 transazione con carta in-store su 2 effettuata attraverso questo sistema di pagamento e un aumento del 97% delle transazioni contactless dall’inizio dell’anno. Inoltre, in più di 15 mercati europei – tra cui Danimarca, Croazia, Grecia, Ungheria, Paesi Bassi, Polonia e Russia – le transazioni contactless presso i punti vendita hanno già superato il 50%. I continui progressi tecnologici nel settore dei pagamenti e nell’analisi dei dati stanno guidando l’evoluzione delle infrastrutture tecnologiche nella stragrande maggioranza dei paesi europei, consentendo operazioni integrate ed efficienti.

In tutta Europa, quello dei trasporti è il settore che influisce maggiormente sulla crescita delle transazioni contactless, garantendo pagamenti più veloci e un livello di sicurezza più elevato. Il numero di consumatori che utilizzano il contactless durante i propri viaggi e spostamenti è in costante aumento, grazie una presenza e importanza sempre maggiore assunta dalla tecnologia nella vita di tutti i giorni. Mastercard conferma il suo impegno in questo settore, con l’obiettivo di estendere a tutta Europa gli standard di accettazione contactless, abilitando tutti i terminali entro il 2020.

Questi risultati sottolineano chiaramente il ruolo di leadership dell’Europa in questa rivoluzione nel mondo dei pagamenti, per incontrare le esigenze dei consumatori, sempre alla ricerca di soluzioni di pagamento veloci, semplici, convenienti e sicure. Quando si tratta di tecnologie di pagamento, infatti, i consumatori non guardano solo alla facilità di utilizzo e alla comodità, ma cercando anche qualcosa in più: sicurezza e protezione.