SAP migliora l’integrazione della blockchain

SAP migliora l’integrazione della blockchain
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SAP lancia due nuovi consorzi industriali e migliora l’integrazione della blockchain e la flessibilità dei clienti

SAP SE annuncia nuovi servizi per aiutare i clienti a integrare la blockchain e ha lanciato due nuovi consorzi per accelerare progetti di co-innovazione con clienti e partner in ambito blockchain per settori specifici.

Estensibilità delle reti per una collaborazione di business aperta

I nuovi servizi di estendibilità delle reti consentono a clienti e partner di integrare diverse infrastrutture blockchain in modo semplice. Il fatto di poter fornire funzionalità uguali indipendentemente dal loro ambiente permette l’interazione tra:

  • nodi forniti da SAP e quelli residenti on premise o in un cloud diverso
  • applicazioni SAP abilitate per la blockchain e processi di business con nodi e reti gestiti esternamente.

Questo aiuta i clienti a soddisfare specifici requisiti locali, hardware, prestazionali e normativi.

Nuovo supporto per Quorum

Per offrire ai clienti la massima flessibilità, SAP sta aggiungendo il supporto per Quorum, una versione di Ethereum per il mondo enterprise. Questo segue l’approccio agnostico alla tecnologia di SAP e integra il supporto esistente a Hyperledger Fabric e MultiChain per il servizio SAP Cloud Platform Blockchain. Il supporto a Quorum sarà disponibile per gli early adopter e permetterà l’uso di contratti intelligenti basati su Ethereum nelle reti blockchain autorizzate.

Le organizzazioni utilizzano la Blockchain per sicurezza, trasparenza ed efficienza

Grazie all’esteso lavoro svolto con i propri clienti, SAP ha formato due nuovi gruppi di consorzi industriali nell’ambito del programma SAP Blockchain Consortium: uno per il settore farmaceutico e delle scienze della vita e l’altro per l’industria agro-alimentare, i prodotti di consumo e il retail. I consorzi riuniscono clienti, partner e altri attori importanti con l’obiettivo di identificare i casi di utilizzo della blockchain di interesse per il mercato, le aree per la collaborazione intersettoriale e altri vantaggi che le reti di blockchain industriali autorizzate possono generare. I due nuovi gruppi si aggiungono al consorzio del settore delle tecnologie avanzate, che è più che raddoppiato in termini di dimensioni dalla sua fondazione all’inizio di quest’anno. SAP conta 35 partecipanti nei suoi tre gruppi di consorzi industriali, tra cui AmerisourceBergen, Arvato, CONA – Coke One Nord America, GlaxoSmithKline plc e Maple Leaf Foods Inc.

Leggi anche:  SAP aggiorna la soluzione Commerce per aiutare telco e media company ad attirare e trattenere i clienti

“La blockchain rappresenta un modo efficace per creare maggiore fiducia, trasparenza e collaborazione semplificata tra le aziende”, ha affermato Gil Perez, senior vice president, Products & Innovation e head of digital customer initiatives di SAP. “SAP consente ai clienti di sfruttare il valore della blockchain offrendo una facile integrazione, flessibilità tecnologica e co-innovazione specifica di settore”.

Il lavoro di estensione di SAP con la blockchain arriva quando aziende di diversi mercati cercano i vantaggi della tecnologia di registro distribuita nelle applicazioni aziendali. Una nuova indagine che ha coinvolto clienti e partner SAP evidenzia una maggiore adozione e un crescente interesse nelle funzioni aziendali incluso il corporate finance.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Software
Tags: blockchain, fact, hoot, SAP