Apple si accorda con Amazon per vendere i suoi prodotti sul sito di e-commerce

Apple venderà i suoi prodotti direttamente su Amazon
Apple e Amazon si accordano per realizzare un negozio della Mela sul sito di e-commerce

Apple a breve realizzerà un proprio negozio online su Amazon per la vendita diretta di iPhone, iPad e Apple Watch. Cambiano le regole anche per rivenditori terzi

Apple e Amazon hanno raggiunto un accordo storico. A breve l’azienda di Cupertino avrà un proprio negozio ufficiale sul sito di e-commerce da cui sarà possibile acquistare i suoi prodotti. Fino ad oggi per ottenere un iPhone o iPad sul portale fondato da Jeff Bezos era infatti necessario rivolgersi solo a rivenditori terzi. Secondo quanto riporta Cnet, la piattaforma sarà disponibile per gli utenti di Stati Uniti, Regno Unito, Italia, Francia, Germania, Spagna e Giappone. Questi potranno accedere all’intera gamma di prodotti del colosso di Cupertino, da iPhone fino ad iPad, Apple Watch e le cuffie a marchio Beats. Nell’accordo tra le due aziende non è invece compreso HomePod, l’altoparlante con Siri integrato. Questa limitazione era di fatto prevedibile in quanto lo smart speaker farebbe competizione ai prodotti della linea Echo di Amazon.

Il patto tra la due società cambia le carte in tavola anche per i negozi terzi, che a partire dal 4 gennaio non potranno più vendere i dispositivi di Apple, il cui telefono con supporto 5G non arriverà prima del 2020, come è successo fino ad oggi. I rivenditori dovranno infatti chiedere l’autorizzazione alla Mela per diventare suoi partner autorizzati. Questo significa che difficilmente troveremo su Amazon offerte a prezzi eccessivamente scontati per smartphone, tablet e smartwatch con il marchio di Cupertino.

Leggi anche:  La nuova piattaforma di streaming TV di Apple arriva nel 2019