Huawei sfida Samsung con il suo smartphone pieghevole Huawei Mate X

Huawei Mate X
Huawei risponde al Flex Display di Samsung con Huawei Mate X

Huawei Mate X è uno smartphone da 8 pollici in grado di piegarsi su stesso che inizialmente sarà venduto solo in Corea del Sud

Il trend del prossimo futuro nel mondo smartphone saranno certamente i display pieghevoli. Samsung ha svelato il suo primo prototipo di telefono con schermo flessibile che ad oggi è conosciuto come Galaxy F. Dopo il colosso coreano anche Huawei ha pronta la sua versione di questa particolare tecnologia. Il device in questione si chiama Huawei Mate X e dispone di uno schermo da 8 pollici in grado di ripiegarsi come un portafoglio e realizzato da BOE Technology, la stessa azienda che si è occupata della produzione del pannello curvo di Mate 20 Pro. Il display interno è più ampio di quello esterno e non dispone di cornici e di sensori per le fotocamere. Lo schermo più piccolo invece presenta il caratteristico notch per ospitare una fotocamera anteriore da 24 Megapixel. Nella parte posteriore realizzata in vetro temperato trovano spazio due obiettivi da 20 e 12 Megapixel e un sensore per le impronte digitali. Ripiegandosi su se stesso, Huawei Mate X risulta un po’ più spesso rispetto a quello a cui siamo abituati al giorno d’oggi.

Lo smartphone flessibile del terzo produttore mondiale non è né un prototipo né un dispositivo in edizione limitata. L’azienda lo ha già fornito ad alcuni venditori in Corea del Sud e non ha imposto paletti alle unità che verranno prodotte. Nel breve periodo la distribuzione di Huawei Mate X sarà comunque localizzata in questo paese per un motivo. Proprio qui avverrà una delle prime sperimentazioni ad ampio spettro della tecnologia 5G entro la prima metà del 2019. Lo smartphone flessibile sarà infatti uno dei primi device dell’azienda di Shenzhen a supportare il nuovo standard e in questo modo sarà possibile sia testare la reazione del pubblico al nuovo design sia l’efficienza della rete mobile. Se tutto andrà bene è probabile che il terminale verrà proposto a livello globale. Huawei Mate X dovrebbe comunque essere presentato ufficialmente al Mobile World Congress, che si terrà il prossimo febbraio a Barcellona, dopo essere stato messo in commercio in Corea del Sud qualche giorno prima.

Leggi anche:  Samsung Enterprise Edition promette quattro anni di aggiornamenti Android