Moviri annuncia il lancio della startup Akamas

Moviri annuncia il lancio della startup Akamas

Moviri annuncia il lancio di Akamas, startup milanese per l’ottimizzazione delle prestazioni IT attraverso il Machine Learning

Moviri annuncia il lancio di Akamas, startup milanese che ha sviluppato un software rivoluzionario per l’ottimizzazione automatica delle prestazioni di sistemi IT enterprise attraverso l’uso di tecniche di Machine Learning.  Il team Akamas, formato da ingegneri del software, esperti di architetture IT e data scientist, tutti provenienti dal Politecnico di Milano, ha lavorato per oltre due anni allo sviluppo della tecnologia in cooperazione con il gruppo di System Architectures guidato dal Prof. Paolo Cremonesi.

Akamas ottiene significativi miglioramenti delle prestazioni senza richiedere risorse hardware aggiuntive o costosi interventi di modifica del software applicativo. La soluzione reitera l’esecuzione di test prestazionali automatici e, attraverso il Machine Learning, apprende il comportamento del sistema IT target e ne ottimizza le prestazioni, agendo sui soli parametri di configurazione. Akamas è in grado di operare sia in ambienti di test sia in ambienti di produzione e si inserisce perfettamente nella moderne architetture di gestione delle operations IT che seguono la filosofia DevOps.

Nel corso del 2018, Akamas ha avviato un programma di Early Adoption presso tre grandi aziende nel settore finanziario in Italia, Germania e Stati Uniti che hanno applicato con successo la tecnologia.

“L’ispirazione è nata dal lavoro che avviene dietro le quinte durante una gara di Formula 1: l’analisi in tempo reale dei dati di telemetria provenienti da centinaia di sensori consente agli ingegneri dei team di mettere a punto dinamicamente la macchina, adattandola alle condizioni di gara.” – spiega Stefano Doni, CTO di Akamas – “Analogamente ai bolidi di Formula 1, gli attuali sistemi IT hanno raggiunto livelli di complessità tali che ottenere prestazioni ottimali non è più un problema trattabile manualmente o affidandosi alle tradizionali best practice dei vendor. I risultati che stiamo ottenendo sono straordinari: raggiungiamo incrementi prestazionali fino al 300% su applicazioni enterprise, cloud, big data e containers”.

Leggi anche:  Microsoft for startups: 500 milioni di investimenti per aiutare le startup ad accrescere il proprio business

“L’invenzione e lo sviluppo di Akamas sono stati possibili grazie all’esperienza maturata negli ultimi 20 anni da Moviri nell’ottimizzazione dei sistemi IT Enterprise” – aggiunge Paolo Bozzola, CEO del gruppo Moviri – “Il modello Moviri è fondato sulla creazione seriale di idee imprenditoriali uniche e sulla capacità operativa del gruppo di trasformarle in soluzioni concrete che diventano startup e poi aziende di successo.”

Akamas affianca gli altri casi di startup di successo del gruppo Moviri: Neptuny (acquisita dall’americana BMC), ContentWise e Cleafy e la recente partnership strategica con Arduino.