Marzo 2019, i giri di poltrona dell’ICT

carriere marzo 2019

PEDRO GARCÍA

Minsait, società di Indra, lo ha nominato responsabile del business in Europa: un ruolo che lo vede mantenere la carica di amministratore delegato della filiale italiana, occupata dal 2012, e che dalla sede di Roma gli consente di gestire tutte le filiali continentali, a eccezione della Spagna. Classe 1965, García ha alle spalle oltre trent’anni di esperienza nel comparto tecnologico, molti dei quali trascorsi nella veste di direttore dei vari mercati della stessa Indra.

LARA DEL PIN

Su di lei è ricaduta la scelta di Panda Security per l’incarico di country manager per il mercato italiano e svizzero. Una scelta che riconosce così il notevole bagaglio professionale di Lara Del Pin, la quale può vantare un background di oltre vent’anni nel comparto dell’information technology, con competenze riconosciute sia nel contesto delle strategie di sviluppo del business di canale che nell’ambito delle soluzioni di sicurezza.

DAVID GUBIANI

Regional director security engineering Southern Europe. Questo il suo nuovo incarico in Check Point Software Technologies, di cui fa parte dal 2012 come security engineering manager dopo essere stato in primarie realtà di settore quali RSA Security e Trend Micro. Per Gubiani, che vanta 20 anni di esperienza nella cybersecurity, c’è adesso la responsabilità del team di security engineering aziendale nella regione del Sud Europa, comprendente Italia, Spagna, Portogallo e Francia.

ANDREA MUNARI

In virtù dei suoi 35 anni di carriera nell’universo della consulenza informatica, è stato scelto da Altea Federation per ricoprire la carica di chief group operation officer. Con importanti incarichi in managing consulting company internazionali, per ultimo come partner in Deloitte, Munari lavorerà al fianco del presidente e come nuovo membro del board team, agendo sulla sfera organizzativa per favorire l’armonizzazione dei processi e l’esecuzione della strategia di sviluppo.

Leggi anche:  Luigi Pontillo nuovo Responsabile ICT di Unieuro

SORDI, G. SPOSATO 

Per entrambi nuove cariche in Aruba. In azienda dal 2012, Stefano Sordi, forte di 20 anni di operatività nell’IT in Italia e all’estero, è passato al ruolo di direttore commerciale dal precedente incarico di direttore marketing. Incarico che è andato a Gabriele Sposato, da cinque anni in società e il cui percorso professionale ventennale lo ha visto attivo nel contesto web e digitale, per importanti realtà a livello europeo, con ruoli manageriali sia in ambito marketing sia sales.

ALESSANDRO FONTANA

Nel suo nuovo ruolo di head of sales in Trend Micro Italia, è diventato il responsabile dei clienti enterprise sul territorio e ha assunto la direzione commerciale del team di sales account. Fontana è entrato nella società dal 2017, in veste di system integrator alliance manager, dopo un’esperienza in Fortinet. In precedenza, aveva ricoperto dal 2012 il ruolo di sales engineer in Check Point, e prima ancora di networking security consultant per 10 anni in Unisys.

MASSIMO PECCI

Citrix Italia lo ha nominato sales manager negli uffici di Roma e con riporto diretto ad Andrea Dossena. Con quasi trent’anni di attività nell’IT, Pecci ha incominciato la sua carriera in SIA nel 1991, passando prima in IBM e poi in Sun Microsystems nel 1999, come key account manager. Il suo percorso nelle vendite è iniziato nel 2003. Come sales director in Oracle nella LoB Systems, ha gestito il team telco, PA e utilities nel segmento enterprise.