Nutanix partecipa a IOTHINGS Milan 2019

Nutanix partecipa a IOTHINGS Milan 2019

Nutanix parteciperà a IOTHINGS Milan 2019 il 3 e 4 aprile presso il nuovo MIND – Milano Innovation District

Nutanix parteciperà a IOTHINGS Milan 2019, l’evento internazionale organizzato da #Innovability dedicato all’IoT e alla Digital Transformation of Thing e che si terrà il 3 e 4 aprile presso il nuovo MIND – Milano Innovation District.

L’edizione di quest’anno sarà caratterizzata da un ricco programma di conferenze dedicato ai tanti temi d’attualità nell’ambito dell’Internet of Things, dall’IoT Cybersecurity nell’era della GDPR alle reti LORA, Sigfox e NB-IoT, dall’architettura EDGE, alla Banda Ultra-Larga. Senza dimenticare la cosiddetta “Internet of Energy” e le tecnologie Embedded che si trovano al cuore di tutte le applicazioni IoT.

In questo contesto, oltre alla presenza nell’area espositiva, Nutanix parteciperà alla sessione Digital Transformation in the Enterprise (4 aprile ore 9.30) con un intervento a cura di Alberto Filisetti, Country Manager e Christian Turcati, Senior Systems Engineer Manager di Nutanix Italia e intitolato “Nutanix Intelligent Edge Computing Platform for modern IOT Apps”.

Nel corso dell’evento, verranno illustrati gli elementi vincenti della strategia Nutanix che le hanno permesso di modernizzare l’IT tanto da renderlo invisibile e semplice come un click e come, con la stessa filosofia, l’azienda si prefigga di semplificare l’IoT e l’Edge Computing.

“Per le organizzazioni aziendali è fondamentale disporre di una strategia per unificare la connettività dall’edge al cloud, creare rapidamente applicazioni IoT e fornire analisi dettagliate in tempo reale il più vicino possibile al luogo in cui viene generato il dato”, ha commentato Filisetti. “Nel corso di questa due giorni, illustreremo come le soluzioni Nutanix, in particolare la nostra proposta Nutanix Xi IoT Platform, permettano alle aziende che vogliono essere competitive di stare al passo col mercato e di identificare nuove opportunità per accrescere il loro business”.

Leggi anche:  Xiaomi, i ricavi superano i 200 miliardi di RMB nel 2019