Akamai amplia la partnership con Microsoft Azure

Akamai amplia la partnership con Microsoft Azure

La delivery di Akamai Edge è ora integrata con Azure Media Services e Azure Blob Storage

Akamai ha annunciato l’integrazione della sua CDN con i Media Services e il Blob Storage di Microsoft Azure. Questa collaborazione faciliterà le aziende del settore media e renderà più conveniente la combinazione il processing del video sulla cloud Azure con la delivery sull’edge, sia nelle fasi di preparazione che di riproduzione dei contenuti.

D’ora in avanti, Akamai connetterà direttamente l’Edge ad Azure tramite una connessione Azure ExpressRoute ad alta velocità. Questo porterà un notevole incremento di efficienza nella memorizzazione e nella delivery dei contenuti tra Azure e la CDN di Akamai e allo stesso tempo i clienti avranno a disposizione strutture con costi ridotti e più facilmente preventivabili.

Akamai migliorerà la delivery dei flussi di streaming sia live che on-demand tramite Media Services di Azure, la piattaforma per i workflow video su cloud di Microsoft per la codifica, il packaging, i servizi DRM e l’indicizzazione dei metadati dei video grazie all’intelligenza artificiale. Insieme, Akamai e Microsoft si impegneranno per offrire ai clienti una delivery di streaming di qualità superiore con latenze più basse e un maggior numero di opzioni per i propri flussi multimediali integrati, tramite i propri partner come Harmonic, Telestream e altri.

“I nostri clienti stanno ampliando le proprie librerie e distribuendo una maggior quantità di contenuti a un pubblico più esteso, con livelli di qualità più elevati rispetto al passato. Molti di loro chiedono assistenza su come semplificare la gestione e la delivery dei video, rendere scalabili i propri servizi e spostare le funzioni dei propri workflow sul cloud”, ha affermato Tom Leighton, CEO di Akamai. “Unendo le forze di Microsoft Azure, Azure Media Services e Azure Storage con l’ampia portata dell’Akamai Edge, riusciremo a creare un ambiente in grado di contenere i costi, ottimizzando, al tempo stesso, le performance e la scalabilità per i fornitori di contenuti. Siamo molto orgogliosi di ampliare il solido rapporto tra Akamai e Azure e non vediamo l’ora di aiutare i clienti a comprendere i vantaggi del cloud per la delivery delle migliori experience di intrattenimento online”.

Come parte dell’accordo, Akamai abiliterà l’esecuzione di determinate soluzioni strategiche su Azure ed entrerà in un rapporto di condivisione delle vendite con Microsoft, grazie al quale i suoi prodotti saranno disponibili in Azure Marketplace.

Leggi anche:  Dell EMC propone il software ADVA Ensemble sul sistema uCPE Virtual Edge Platform

“Il cloud, l’Edge e l’Intelligenza Artificiale aprono un’ampia gamma di entusiasmanti possibilità per le aziende che operano nel settore dei media”, ha affermato Scott Guthrie, Executive Vice President, Cloud + AI Group, Microsoft Corp. “Lavorando a stretto contatto, Azure e Akamai potranno offrire una piattaforma in grado di aiutare i clienti ad aumentare la loro reach e a soddisfare meglio le esigenze dei consumatori”.