Lenovo rinnova la partecipazione a STEMintheCity

Lenovo rinnova la partecipazione a STEMintheCity

Lenovo rafforza la collaborazione con il Comune di Milano partecipando come main partner a STEMintheCity

Lenovo è presente alla terza edizione di STEMintheCity, rinnovando l’impegno che ha portato l’azienda a sostenere l’iniziativa fin dalla sua nascita. Promosso dal Comune di Milano, in collaborazione con importanti realtà del settore pubblico e privato e con il sostegno delle Nazioni Unite, STEMintheCity ha l’obiettivo di promuovere la diffusione delle discipline tecnico-digitali e delle nuove tecnologie come opportunità per il futuro professionale delle nuove generazioni, senza distinzione di genere. L’evento coinvolge l’intera città di Milano, dal centro alle periferie, e si propone, nelle numerose iniziative in cui è articolato, di fornire elementi per colmare il divario tra le competenze digitali possedute dai giovani e quelle richieste dal mercato del lavoro che, a fronte di un’importante crescita, ancora non trova un sufficiente riscontro nel numero di neolaureati e diplomati in grado di soddisfare la domanda di competenze STEM (Science Technology Engineering Mathematics).

In particolare, l’attenzione delle iniziative di STEMintheCity è rivolta alle ragazze e alle giovani donne con l’obiettivo di incoraggiarle ad abbracciare le discipline STEM, seguendo la loro inclinazione al di là degli stereotipi di genere che spesso le condizionano ad abbracciare percorsi diversi. Si tratta di una importante tematica di diversità e inclusione che Lenovo persegue da sempre tra i propri valori aziendali. Infatti, non solo la partecipazione femminile all’organizzazione aziendale porta equilibrio e solidità, ma è dimostrato che già nelle fasi di progettazione, produzione e commercializzazione di un prodotto o di un servizio, funzionalità ed esperienza di utilizzo migliorano quando c’è un contributo femminile significativo.

Lenovo ha creduto in STEMintheCity fin dalla prima edizione e siamo orgogliosi di esserci anche quest’anno in veste di main partner”, commenta Manuela Lavezzari, Marketing Director EMEA di Lenovo. “In tema di Diversity & Inclusion e Women Empowerment ci siamo trovati subito in sintonia con i valori che il Comune di Milano punta a promuovere con un progetto che di anno in anno si fa sempre più ricco e articolato, con tante iniziative che portano valore alle studentesse e agli studenti, ai cittadini e alla città. Lenovo, ha questi temi al centro della propria filosofia aziendale e non solo del proprio business. L’impegno in Diversity & Inclusion pervade l’intera azienda, Lenovo può infatti contare già su un 34% di donne in posizioni manageriali, ma naturalmente non ci accontentiamo: puntiamo ad accrescere costantemente l’accesso delle donne a una carriera manageriale”.

Leggi anche:  TESISQUARE scende in pista nel Campionato Mondiale Superbike 2019

In veste di main partner, anche quest’anno Lenovo si presenta in forze a STEMintheCity, con due eventi che porteranno valore agli studenti e soprattutto alle ragazze milanesi che vogliono abbracciare una carriera STEM.

Momento centrale della presenza di Lenovo a STEMintheCity sarà la mostra #DaLeonardoalloSpazio, organizzata in collaborazione con l’Aeronautica Militare italiana e aperta dal 3 al 30 maggio alle scuole di tutti gli ordini e gradi della città di Milano. L’iniziativa prende spunto dalla doppia ricorrenza del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci e del cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna. È creata grazie alle tecnologie d’avanguardia di Lenovo e prevede installazioni e modelli spaziali, postazioni digitali con PC e workstation Lenovo ThinkPad, e visori di realtà virtuale Lenovo Mirage Solo.

In particolare, l’8 maggio è prevista una giornata esperienziale e di convegnistica – #DaLeonardoalloSpazio – Viaggi verso la tua era – durante la quale le ragazze e i ragazzi delle scuole di Milano potranno fare l’esperienza diretta di come l’innovazione tecnologica li possa accompagnare ovunque. È un viaggio in sei direzioni – arte, spazio, scienza, innovazione, lavoro, ambiente – intese come percorso di crescita dell’individuo e di progresso per la società, come movimenti nello spazio fisico e temporale, come evento sia esperienziale sia culturale nell’Innovazione. Qui il viaggio diventa anche simbolo di studio e carriera nelle STEM, materie che danno accesso alle giovani ai mestieri del futuro. La mostra e l’evento avranno luogo presso la sede del Comando della Prima Regione Aerea dell’Aeronautica Militare in Piazza Novelli 1, Milano.

Inoltre, il 7 maggio, nell’ambito dell’iniziativa Tech Academy realizzata in collaborazione con RCS, è previsto l’evento “Innovatrici”, un incontro Ted Style in cui donne che si sono distinte per avere portato innovazione nei rispettivi settori professionali o accademici porteranno la loro testimonianza alle ragazze e ai ragazzi delle scuole superiori.

Leggi anche:  Un unico brand per KANTAR

Il contatto con i giovani e gli studenti è per Lenovo un fattore fondamentale: le aziende che puntano ad attirare i migliori giovani talenti devono avere un’idea chiara delle loro esigenze e aspettative ed è loro responsabilità di creare ambienti di lavoro dove le sensibilità e i valori della generazione dei Millennial siano accolte e incoraggiate, portando a maggiore soddisfazione professionale e quindi a maggiore produttività. In particolare, Lenovo dà grande valore alle cosiddette soft skill: la creatività, la capacità di negoziare, il problem solving e il time management – tutte doti che gli studenti possono scoprire e valorizzare entrando in contatto con il genio di Leonardo.