Aiutare i piccoli imprenditori a ‘portare’ i loro prodotti online, creando il proprio store digitale

ComCart, startup italiana che ha dato vita a oltre 200 negozi online

Ecco la missione di ComCart, startup italiana che ha dato vita a oltre 200 negozi online

In un’epoca dove anche l’esperienza di acquisto passa molto più spesso da un dispositivo elettronico, poter contare su uno spazio di vendita online è ormai un elemento imprescindibile per poter far crescere il proprio business, raggiungendo così potenziali clienti con un semplice click.

I dati, infatti, parlano chiaro. Nel 2018, il mercato dell’e-commerce in Italia ha registrato una crescita del 15% rispetto al 2017. Questo trend evidenzia una direzione ben precisa: gli acquisti online sono sempre più numerosi.

Tuttavia, nonostante la sua direzionalità, il mercato presenta ancora una barriera di ingresso, dovuta ai costi legati allo sviluppo di uno store digitale, che talvolta impediscono alle piccole imprese di “portare” il proprio business online.

È proprio questo il problema che ComCart vuole risolvere.

L’azienda, fondata ad ottobre 2018, e riconosciuta a novembre 2018 come startup innovativa, si presenta come una piattaforma attraverso la quale è possibile aprire il proprio ecommerce in pochi minuti.

“Quando abbiamo avviato la startup, volevamo creare un prodotto che permettesse anche a chi parte da zero – quindi con risorse limitate – di avere una propria presenza sul web, attraverso la quale vendere i propri prodotti.

Ogni funzione di ComCart è pensata per agevolare il piccolo imprenditore, consentendo a chiunque di aprire il proprio store”, spiega Leandro De Aguiar, cofondatore e CEO della startup.

Una piattaforma in continua evoluzione

“L’ecommerce senza i problemi dell’ecommerce” è questo il motto che Leandro De Aguiar utilizza per descrivere la mission di ComCart.

A tal fine, la piattaforma è in continuo sviluppo ed implementa costantemente nuove funzionalità.

Leggi anche:  Moviri annuncia il lancio della startup Akamas

Dalla creazione dello store alla gestione degli sconti, dalla configurazione dei metodi di pagamento al monitoraggio del fatturato, ComCart accompagna gli imprenditori passo dopo passo alla creazione di uno store funzionale ed attivo.

Attualmente, la piattaforma mette a disposizione 15 template, facilmente personalizzabili. È possibile, infatti, vedere in anteprima il proprio store, adattandolo al meglio per numerosi dispositivi, come tablet e smartphone.

“Ad oggi, con ComCart sono stati creati oltre 200 negozi ed il numero continua a crescere” commenta Leandro De Aguiar.

Supporto e formazione, due concetti fondamentali

Una volta registrato il proprio negozio online, è possibile avere accesso ad un supporto tecnico e si viene guidati efficacemente alla creazione dello store.

ComCart, inoltre, presenta anche una sezione “Accademia”, all’interno della quale è possibile approfondire i mondi dell’ecommerce e dell’imprenditoria, attraverso articoli redatti dal team dell’azienda.

“Sappiamo quanto possa essere complicato inserirsi nel mercato nel modo giusto ed iniziare a generare delle vendite. È per questo che seguiamo da vicino i nostri clienti, dando loro tutti gli strumenti di cui possono avere bisogno per costruire un’attività profittevole quanto prima – conclude Leandro De Aguiar – ComCart è pensato per crescere insieme a chi lo utilizza. Man mano che il business cresce, la nostra piattaforma mette a disposizione strumenti sempre più avanzati, adattandosi alle esigenze del cliente”.