Giugno 2019, i giri di poltrona dell’ICT

i giri di poltrona nel lavoro ict

EUGENE BERGEN HENEGOUWEN

Ha assunto in Equinix la carica di president EMEA, succedendo così a Eric Schwartz, che ha ricoperto tale posizione dal 2008 ed è passato ora a quella di chief strategy and development officer. Fa dunque capo adesso a Bergen Henegouwen, entrato in società nel 2013 in qualità di senior vice president of sales for EMEA, la gestione dei managing director dei diversi paesi, del team regionale di corporate development e dei team di business development.

JULIE VERLINGUE

Ricopre adesso il ruolo di deputy CEO di Econocom Group. Laureata alla ESSEC Business School di Parigi e allo IEP di Strasburgo, Julie Verlingue è in azienda da marzo 2018 come executive director and international managing director (con responsabilità su 17 paesi) e da novembre del medesimo anno ha acquisito altresì la responsabilità di tutto il business technology management & financing. In passato, spicca la sua lunga esperienza quale partner di McKinsey & Company.

MARCO TESINI

In Hitachi Vantara ha assunto il nuovo ruolo di regional vice president Southern CMT, mantenendo quello di amministratore delegato della filiale italiana della società. Tesini, laureato in economia all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e con un MBA conseguito alla francese Emlyon Business School, ha dalla sua un consolidato background nell’ambito IT in virtù di una lunga carriera in Bull, poi rafforzata in Unisys attraverso posizioni manageriali di responsabilità crescente.

YAMAMOTO, G. LIN JOINS

Fanno loro capo altrettanti incarichi di executive vice president in F5 Networks. Mika Yamamoto, EVP e chief marketing & customer experience officer, ha dalla sua consolidati trascorsi nel marketing ed è stata ultimamente global president di Marketo. Geng Lin Joins, EVP e chief technology officer, proviene da J.P. Morgan Chase dove ha svolto vari ruoli, come managing director, chief development officer e head of engineering nel contesto consumer e community banking.

Leggi anche:  Nuove nomine al vertice di Avanade Italy

WENDY BAHR

È la neo chief commercial officer di Rubrik, cui spetta perciò la responsabilità su MSP, system integrator globali e partner di canale, alleanze con vendor hardware e software, nonché sui team di inside sales e professional services. Wendy Bahr è forte di 18 anni trascorsi in Cisco Systems, da ultimo con l’incarico di senior vice president of the global partner organization, responsabile cioè della gestione e del supporto dei 60mila e più partner globali della multinazionale.

DANILO VIVARELLI

Irideos, polo ICT italiano dedicato alle imprese e alla PA, creato da F2i dopo le acquisizioni di Infracom, MClink e KPNQwest Italia, già integrate nella stessa Irideos, e di Enter e Clouditalia, ha in lui il suo nuovo amministratore delegato. Da dicembre 2018, direttore generale della società e in precedenza membro indipendente nel CDA di TIM, Vivarelli vanta un’esperienza di lungo corso nel comparto, in particolare in Fastweb dove dallo start-up ha ricoperto vari ruoli.

PAOLO PANZANINI

La consolidata esperienza nel campo dell’information and communications technology gli è valsa la nomina a direttore vendite del system integrator NovaNext. In tale ruolo, spetta a Panzanini il compito di coordinare le aree enterprise, service provider, formazione e progettazione dell’azienda italiana. Durante la sua carriera nel settore ICT, il manager ha ricoperto importanti incarichi in realtà di primo piano quali HP, Getronics, Almaviva e Dimension Data.