Exprivia vince la gara per il servizio di Business process outsourcing di Enel Energia

Exprivia vince la gara per il servizio di Business process outsourcing di Enel Energia

Oltre 300 dipendenti, della sede di Molfetta, gestiranno più di 1,4 milioni di chiamate annue, proseguendo le attività svolte nel precedente triennio

Exprivia si è aggiudicata un lotto nella gara per il servizio di Front Office di Enel Energia, tra i principali operatori internazionali nel settore dell’energia elettrica e gas.

Il contratto ha una durata di tre anni e consiste nell’erogazione di servizi di front office per la gestione commerciale dei clienti residenziali e business. Già per il triennio 2016, 2017 e 2018 Exprivia aveva vinto la gara per i medesimi servizi di Enel Energia.

Per Exprivia si tratta di una conferma di fiducia da parte di Enel Energia, avendo registrato performance significative sia in ambito quali-quantitativo che commerciale. L’aggiudicazione premia le competenze e la professionalità con cui i collaboratori coinvolti hanno operato in questi anni, per offrire un servizio di livello sempre crescente.

Le attività saranno svolte da circa 300 operatori della sede di Molfetta che gestiranno diverse tipologie di canali di contatto: telefonico (traffico di chiamate in arrivo dalla clientela e in uscita verso la clientela), digitale (web chat, social, instant messaging) e documentale (gestione documenti in arrivo dalla clientela).

Leggi anche:  Econocom alla Milano Digital Week con il progetto the District (R)evolutiON