Microsoft eliminerà Skype for Business online nel 2021

Microsoft eliminerà Skype for Business online nel 2021

Entro un paio di anni la versione online del software non sarà più disponibile ma integrata in Microsoft Teams

Microsoft ha annunciato la chiusura di Skype for Business online. Con una mossa prevista, la società ha confermato che eliminerà la piattaforma alla fine del luglio 2021, con l’obiettivo di spingere Microsoft Teams, lo strumento dedicato proprio ad aziende e professionisti. Proprio Teams, di recente ha superato Slack nei numeri degli utenti. A partire da settembre di quest’anno, tutti i nuovi clienti di Office 365 saranno portati direttamente nelle funzionalità di Teams for Skype in quanto a chat, condivisione di file e collaborazione. Come ha spiegato Redmond: “Negli ultimi due anni abbiamo lavorato a stretto contatto con i clienti per perfezionare Teams e ora riteniamo di essere in grado di raccomandarlo con fiducia come aggiornamento per chiunque utilizzi Skype for Business Online”.

Cosa succede

Secondo Microsoft, la suite di Teams consente non solo di migliorare la collaborazione in generale ma anche di sfruttare la possibilità di ripensare il modo in cui il lavoro viene svolto nelle organizzazioni. l post sul blog che annuncia la chiusura, indica anche alcune nuove funzionalità che sono in arrivo. Tra queste, “Dynamic 911”, opzione per instradare le chiamate dal telefonino al computer, bypassando così l’operatore telefonico.

Altra novità riguarda l’opportunità di eliminare in maniera più semplice i dati personali, così da preservarne la privacy e riservatezza. Al momento, Skype for Business online e Microsoft Teams non possono comunicare tra loro ma entro la fine dell’anno si potrà chiamare un contatto Skype direttamente da Teams. Infine, Microsoft sta collaborando con i partner per portare un’integrazione completa del contact center VoIP nel suo tool, trasformando i gruppi di lavoro in maniera digitale.

Leggi anche:  Anatomia di un disservizio: come i problemi di prestazioni del software influenzano il mondo digitale