Amazon lancerà nuovo hardware Alexa il 25 settembre

Amazon conserva tutte le registrazioni di Alexa?

Atteso tra qualche settimana un nuovo evento del big dell’hi-tech, che potrebbe presentare una carrellata di prodotti aggiornati

Siamo in periodo dell’anno nel quale le grandi aziende hi-tech cominciano a pianificare le mosse per i mesi successivi, lanciando sul mercato nuovi prodotti. Lo hanno fatto Samsung e Apple, lo faranno Huawei e Google e anche Amazon. Pare infatti che la compagnia guidata da Jeff Bezos terrà un evento il prossimo 25 settembre, utile per svelare un po’ di nuovo gadget. Alcune testate internazionali hanno ricevuto l’invito quindi il tutto dovrebbe essere confermato. Cosa vedremo? Difficile dirlo, anche perché la nuova Fire TV è già tra noi, quindi non resta che qualche speaker, della famiglia, Echo o addirittura qualcosa di nuovo, mai visto.

Cosa aspettarsi

Amazon ha già annunciato nuovi prodotti Fire TV all’IFA all’inizio di questo mese, ma le voci suggeriscono che abbia una marea di ulteriori dispositivi in ​​arrivo quest’anno. Dopotutto, la società ha svelato circa dieci dispositivi diversi l’anno scorso e non sorprenderebbe che ne avesse altrettanti per il 2019. In particolare, un rapporto Bloomberg di luglio suggerisce che Amazon sta lavorando a un Echo di fascia alta per competere con artisti del calibro di Sonos, HomePod di Apple e Google Home Max. Anche se alcuni altoparlanti supportano già Alexa, è chiaro che il gigante voglia guadagnare qualche soldo anche dall’hardware e potenzialmente offrire un’esperienza più integrata.

L’evento dell’anno scorso ha visto anche l’annuncio di Echo Auto ed Echo Input per espandere ulteriormente l’assistente di Amazon, anche su Fire TV Recast e persino un forno a microonde integrato con Alexa e un orologio da parete. Anche se sembra improbabile che Amazon faccia di nuovo un ampio rinnovamento solo un anno dopo, è possibile che la società stia aumentando il ritmo delle revisioni dei suoi prodotti. Lo scopriremo sicuramente tra poche settimane.

Leggi anche:  INDRA lancia Air Drones