Kirey annuncia la nuova versione di QISS 2.0

Oracle annuncia Java 14

Kirey presenta la nuova soluzione modulare che integra l’approccio alla Data Governance, con una metodologia strutturata di Data Quality, per supportare i clienti nell’accelerare il raggiungimento degli obiettivi di governo e gestione della qualità dei dati

Kirey Group annuncia la nuova versione di QISS 2.0, il core engine della DG Suite, una web application modulare, pensata per integrare un approccio completo alla Data Governance con una metodologia proprietaria e strutturata di Data Quality, in grado di aiutare le aziende a cogliere e sfruttare al meglio il patrimonio che i dati aziendali rappresentano.

QISS, il prodotto di punta della DG Suite di Kirey, è stato una delle prime soluzioni interamente dedicata alla Data Quality nata nel nostro Paese. Installata presso i clienti del settore bancario e assicurativo, ha riscosso fin da subito un notevole successo. Negli anni il prodotto si è arricchito grazie alle esperienze e condivisioni con i clienti, alla luce di una consulenza sempre puntuale e personalizzata e di una profonda conoscenza delle normative e delle policy legate alla gestione della qualità e del governo dei dati. Nonostante il continuo adeguamento per garantire di supportare tutte le nuove esigenze emerse negli ultimi anni, incluso un approccio che si adeguasse alle moderne richieste di user experience, Kirey ha scelto di ripensare totalmente il prodotto ed è così nata la nuova release, DG Suite, che consente un elevato livello di personalizzazione e flessibilità grazie a quattro moduli, perfettamente integrati tra loro ma che possono essere utilizzati anche in modalità stand-alone:

  • Il primo modulo, considerato il cuore della nuova soluzione, è QISS 2.0, che implementa le diverse fasi di progettazione, controllo, monitoraggio e miglioramento della qualità e del governo delle informazioni, avendo come base il metodo di Kirey Group (IQF, l’Information Quality Framework).
Leggi anche:  SAS utilizza l'AI in modalità crowdsourcing contro la deforestazione

QISS supporta sia la qualità sia il governo del dato grazie alla sua abilità intrinseca di visualizzare il concetto di lineage, cioè comprendere quali siano le relazioni source-target che collegano tra loro i dati, in modo da conoscere con certezza, rispetto al singolo dato, da quali viene originato e quali altri andrà a produrre.

  • Attraverso un secondo modulo specifico, KIRA (Kirey Internal Workflow Application), Kirey è in grado di gestire al meglio i processi di remediation, ogni volta che si presenta un problema legato ai dati, tenendo traccia delle azioni che vengono promosse.
  • qEnginer, oltre a supportare l’esecuzione dei controlli di data quality, consente di rivelare i metadati delle strutture informative sui quali essa viene effettuata, per eseguire la profilazione degli stessi.
  • Ultimo, ma non meno importante, è il modulo KipPRO, pensato nell’ottica di adeguamento al GDPR, in quanto oggi, ancor più che in passato, la data governance non può assolutamente prescindere da tutti gli aspetti legati all’adeguamento normativo alla privacy.

Le principali nuove funzionalità che caratterizzano la suite sono, invece, una dashboard rinnovata, la disponibilità di un nuovo repository centralizzato, la nuova metodologia che consente la personalizzazione delle entità coinvolte nei processi di qualità e governo dei dati, una gestione evoluta della governance (intesa come gestione dei ruoli e delle responsabilità) e nuove funzionalità per la gestione dell’applicazione.

La dashboard, completa e totalmente rinnovata e di facile utilizzo, rende più semplice il monitoraggio dei processi di data quality e data governance, per venire incontro a una user experience sempre più moderna, con indicatori intuitivi per una visibilità immediata.

Il repository centralizzato, sui cui si appoggiano tutti i moduli, rappresenta il cuore della DG Suite, perché raccoglie tutti i metadati delle varie entità coinvolte nel processo, incluse le informazioni relative al lineage. Il repository viene principalmente alimentato attraverso funzionalità di importazione massiva oppure tramite interfaccia utente per le piccole operazioni di aggiornamento e manutenzione.

Leggi anche:  Indra: contratto da 75 milioni di euro per un sistema avanzato di pedaggio basato su AI

La suite necessita di una configurazione minimale e supporta in modo nativo la metodologia di data governance e quality di Kirey che definisce processi, metriche qualitative e quantitative, e indicatori che possono essere anche personalizzati in base alle esigenze dei clienti e che permettono di analizzare e determinare quale percorso si stia intraprendendo. Tale supporto nativo rappresenta un acceleratore fondamentale per la messa in opera di una politica di data governance aziendale.

“La nostra suite è nata rivolgendosi inizialmente alle aziende che operano nel mercato finanziario e assicurativo che, anche per ragioni normative, sono sempre state più preparate ad affrontare questo scenario”, spiega Laura Bacci, Principal Consultant Information Management di Kirey Group. “Essere “data-driven” oggi dovrebbe rappresentare per tutte le imprese un valore e non un onere, in particolare in settori come il manufacturing, le telco, il farmaceutico o l’healthcare, che con la nuova Suite siamo pronti ad approcciare”.

La DG Suite è stata progettata da un team dedicato di Kirey Group, composto da analisi, con competenze specifiche sviluppate in anni a contatto con i clienti, designer che ne hanno curato l’aspetto grafico e di user experience e sviluppatori esperti, che ha visto coinvolto anche Kubris, il centro di innovazione di Kirey Group per sviluppare i test di prodotto e sfruttare le tecniche di machine learning per sviluppare nuove funzionalità e progettare lo sviluppo futuro delle soluzioni.

“Governare il dato significa in primo luogo identificare le informazioni oggetto della necessità di governo, individuare dove risiede la responsabilità del dato e progettare una modalità di controllo basata su strategie che massimizzano i risultati in termini di efficacia ed efficienza”, aggiunge Teresa Roma, Information Management BL Manager di Kirey Group. “Si tratta di un processo continuo e in evoluzione che vede Kirey impegnata nel supportare le aziende arricchendo la DG Suite con funzionalità sempre nuove, sfruttando le nuove tecnologie, comprendendo la portata delle normative e ascoltando le richieste dei nostri clienti, per riuscire ad anticipare le loro future necessità in termini di comprensione e governo del dato”.

Leggi anche:  Epson presenta ERS, il software di diagnostica per l'assistenza remota