I leak del Galaxy Note 20 svelano un grande aggiornamento

I leak del Galaxy Note 20 svelano un grande aggiornamento
Ascolta l'articolo

La capacità della batteria del Galaxy Note 20 sarà di 4.000 mAh, un vantaggio maggiore rispetto all’attuale serie Note 10

Secondo quanto riferito da alcuni siti web, il Samsung Galaxy Note 20 è ancora schedulato per un lancio in agosto, e con un aggiornamento che lo aiuterà a durare più a lungo rispetto al Galaxy Note 10. Stando ad un rapporto del Galaxy Club (raccolto da Sam Mobile), il Galaxy Note 20 avrà le stesse dimensioni della batteria del Galaxy S20 standard, ossia da 4.000 mAh.

La capacità nominale è di 3.880 mAh ma la tipica sposterà di certo in avanti l’autonomia degli attuali Note 10, fermi a 3.500 mAh. Se è pur vero che Il Galaxy Note 10+ monta una batteria da 4.300 mAh, allora il Note 20+ potrebbe andare anche oltre, avvicinandosi a quota 5.000 mAh, la stessa del Galaxy S20 Ultra 5G.

Come sarà il Galaxy Note 20

Ci sono un paio di variabili importanti che probabilmente influenzeranno la durata della batteria del Galaxy Note 20 e Note 20+. Innanzitutto, entrambi i telefoni avranno la connettività 5G per impostazione predefinita, e probabilmente display a 120 Hz. Sappiamo che pannelli del genere possono ridurre significativamente la durata della batteria quando impostati su tale modalità. La buona notizia è che si possono scegliere i 60Hz per risparmiare energia.

Altre caratteristiche per il Note 20 e Note 20+ parlano di pollici superiori ai 7 pollici per il modello Plus, così come un processore Snapdragon 865 e uno storage di tipo eUFS 3.1 più veloce. Inoltre, pare che Samsung stia lavorando ad aggiornamenti alla S Pen, visto che il nome in codice interno per i Note 20 è Canvas, lasciando immaginare maggiore creatività per l’accessorio. Ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Leggi anche:  La pop-up camera torna di moda sul Galaxy A80