SIDI per la cultura al fianco del Premio Campiello 2020

SIDI per la cultura al fianco del Premio Campiello 2020
Ascolta l'articolo

Il prestigioso e autorevole concorso letterario, istituito nel 1962 da Confindustria Veneto è giunto alla sua 58° edizione. SIDI Group rinnova il sostegno a Premio Campiello 2020 come sponsor ufficiale a favore della cultura

Diversamente dalle precedenti edizioni del Premio tenutasi in luoghi accademici come l’Aula Magna di Palazzo Bo dell’Università di Padova, quest’anno, per fronteggiare l’emergenza Covid-19 la presentazione dei cinque libri finalisti si terrà eccezionalmente a porte chiuse, con trasmissione amplificata in forma virtuale.

Lunedì 1° giugno alle 15.45 verrà annunciata in diretta su Rai5 la cinquina dei finalisti del Premio Campiello 2020, nel corso del programma “Terza pagina”, con Enrico Carraro – Presidente della Fondazione Il Campiello e Paolo Mieli – Presidente della Giuria dei Letterati.

Il concorso ha l’intento di valorizzare il talento e la creatività degli scrittori Italiani, Massimo dal Checco CEO di SIDI e Presidente ICT e dei Servizi alle Imprese di Assolombarda ne parla come “uno degli eventi culturali e letterari più storici e importanti che abbiamo nel nostro paese, valorizzato attraverso l’impegno dell’imprenditoria Veneta”.

Il sostegno a questa iniziativa conferma il ruolo che SIDI Group intende assumere nello sviluppo del Paese, non soltanto economico, ma anche culturale. Vogliamo diffondere il dialogo tra impresa e cultura partecipando attivamente allo sviluppo delle comunità di riferimento e generando influenze positive per il territorio.

Nata da un imprenditore veneto, divenuta oggi una storica impresa italiana, SIDI aiuta le aziende a ripensarsi e abilitare nuovi modelli di impresa 4.0, cogliendo le opportunità della trasformazione digitale. Ed è proprio la tecnologia che, in questo momento così particolare, arriva in sostegno della cerimonia di presentazione della cinquina dei finalisti del Premio Campiello 2020, rendendo l’evento fruibile a tutti creando coinvolgimento e mantenendo l’entusiasmo della storica proclamazione, anche dietro uno schermo.

Leggi anche:  Oracle, gli utili per azione in Q2 FY20 salgono del +14%

Sono stati 222 quest’anno i libri pervenuti alla Segreteria ed esaminati dalla Giuria, 56 i selezionati che si contenderanno i cinque posti in finale. Il Premio Campiello è promosso e gestito dalla Fondazione Il Campiello, composta dalle Associazioni Industriali del Veneto e dalla loro Federazione regionale. È la testimonianza tangibile dell’impegno degli imprenditori nel creare una connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura. La profonda trasformazione che sta attraversando il modo di fare impresa è accompagnata dai cambiamenti della società. In questa fase di evoluzione inarrestabile entra in gioco la cultura, che si accredita come abilitatore di esperienze che permettono a persone e imprese di disegnare nuove prospettive.