EOS presenta la piattaforma “So Smart” con Microsoft e il programma Ambizione Italia #digitalrestart

EOS presenta la piattaforma “So Smart” con Microsoft e il programma Ambizione Italia #digitalrestart
Ascolta l'articolo

Mauro Berruto guida 200 imprenditori nella prima sessione di allenamento all’innovazione digitale

Mauro Berruto ha guidato, lunedì 14 settembre, la prima sessione di allenamento alla innovazione digitale per le piccole imprese italiane: ben 200 imprenditori e rappresentanti delle istituzioni hanno seguito l’evento online organizzato da Eos Online, azienda del gruppo Eos Solutions, e sostenuto da Microsoft.

«Ho vissuto un’incredibile esperienza di coaching in uno spogliatoio digitale affollatissimo – commenta l’ex ct della nazionale italiana maschile di volley -, un’esperienza che volentieri sarei disposto a ripetere per sostenere e motivare le nostre piccole imprese».

Mauro Berruto, che ha ottenuto 7 medaglie alla guida degli azzurri tra cui il bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012, si occupa da molti anni di formazione aziendale e speech motivazionali, oltre ad essere stato Ad della Scuola Holden di Torino.

«Ritengo che sostenere la digitalizzazione delle piccole imprese italiane, colmando un gap correlato al “digital divide” sia davvero fondamentale: dobbiamo avere il coraggio di concentrarci sulle soluzioni non sui problemi da affrontare – afferma Berruto -. La mia esperienza di allenatore prima e di motivatore poi, mi ha insegnato che ogni ostacolo diventa un motivo di apprendimento e migliora l’efficacia, anche le inevitabili sconfitte. Ogni soluzione porta ricchezza, come se si raffinasse un software che permette di essere sempre più capaci di esprimere performance di eccellenza: ecco il senso della piattaforma So Smart, uno strumento davvero “antifragile”».

Un evento presentato da Vieri Chiti, direttore del Canale Microsoft Italia, pensato e concepito per sostenere le piccole imprese, vera spina dorsale del sistema produttivo nazionale italiano, un comparto che comprende circa 200mila aziende: Eos, azienda premiata come miglior partner da Microsoft Italia per le Pmi, ha presentato la piattaforma So Smart, sviluppata da Eos Online, azienda del gruppo Eos Solutions, che viene veicolata attraverso un canale di partner rivenditori gestito da Tech Data, azienda leader nei servizi digitali, che supporterà la distribuzione commerciale della piattaforma.  

Leggi anche:  Saremo sostituiti da consulenti robot? Non ancora

La presenza di Fabio Santini, direttore della divisione One Commercial Partner di Microsoft Italia, ha approfondito il contributo di Microsoft al rilancio dell’economia nel nostro Paese attraverso il programma Ambizione Italia #Digital Restart, lanciato lo scorso maggio e che prevede un investimento quinquennale pari a circa 1,5 miliardi di euro nel nostro Paese e che si prefigge di formare all’alfabetizzazione digitale circa 1,5 milioni di italiani (disoccupati, studenti e professionisti) nell’arco di tre anni.

“Ambizione Italia #Digital Restart” è il progetto con cui Microsoft intende supportare la trasformazione digitale delle imprese italiane, prevedendo l’offerta di servizi in Cloud locali, la creazione di programmi di formazione digitale e reskilling, la diffusione capillare dello smartworking e il supporto a progetti locali finalizzati all’open innovation sui temi “green” legati alla sostenibilità (70% del consumo da fonti rinnovabili).

«Microsoft ha voluto investire pesantemente sul nostro Paese per renderlo un polo d’innovazione digitale: non è una scelta banale, noi crediamo convintamente nella capacità di ripresa delle imprese italiane. Uno studio del Politecnico di Milano ha evidenziato che entro il 2024 verranno create circa 10mila opportunità di lavoro sul territorio italiano con un impatto di business diretto e indiretto pari a circa 9 miliardi di euro: sono dati davvero significativi – ha sottolineato Fabio Santini -. A questo proposito, credo che il progetto So Smart sia davvero una risorsa importante per tutte le imprese italiane in particolare in questo momento in cui possono ripartire e rilanciare le loro attività proprio con il digitale: grazie ad Eos, un partner davvero fondamentale per Microsoft».

Un’iniziativa significativa che punta anche ad accelerare il processo di digitalizzazione delle Pmi italiane, contribuendo al rilancio l’economia. L’obiettivo è andare oltre la “resilienza” positivamente dimostrata dalle imprese durante l’emergenza, per anticipare e cavalcare i cambiamenti in corso con un nuovo approccio proattivo, davvero “antifragile” e capace di dare risposte innovative ai processi in atto.

Leggi anche:  Windows 7 sulla via del tramonto

«La piattaforma So Smart è stata progettata e pensata per sostenere i piccoli imprenditori con continuità, fornendo un decisivo contributo alla ripartenza e all’incremento del loro fatturato  – afferma Luca Borio, manager cloud services di Eos Online -. La piattaforma So Smart garantisce assistenza e formazione continua, un tempo breve di installazione e semplicità di utilizzo: una piccola azienda si sente così sostenuta e assistita in ogni ambito del suo business, dalle vendite agli acquisti, dalla gestione contabile al magazzino. Insomma, una offerta completa per la trasformazione digitale delle piccole imprese, che in soli 10 giorni rende autonomi gli imprenditori che la utilizzano: il coaching non finisce mai, la formazione e l’assistenza sono continuative».

EOS Solutions è Gold partner di Microsoft dal 2000, implementa soluzioni ERP e CRM verticali basate su Microsoft Dynamics 365. Grazie alla presenza del gruppo tedesco Kumavision, Eos si attesta tra i più grandi partner Microsoft Dynamics 365 Business Central a livello mondiale, con oltre 1.600 clienti, 50.000 utenti, 750 collaboratori e 25 sedi tra Italia, Germania, Austria e Svizzera.