Centric Software celebra i suoi primi 10 anni in Italia

Centric Software celebra i suoi primi 10 anni in Italia
Ascolta l'articolo

Un momento di incontro con l’azienda per parlare di ieri, di oggi e del domani del fashion in Italia in una nuova normalità

Centric Software arriva dalla California, quartiere Silicon Valley. Dal sole perenne della costa statunitense, fornisce una piattaforma di trasformazione digitale alle aziende che operano nei settori della moda, del retail, delle calzature, dei prodotti per l’outdoor, dei beni di lusso e di largo consumo. Centric 8 è la piattaforma PLM di punta dell’azienda, che offre funzionalità enterprise di merchandise planning, sviluppo prodotti, sourcing, gestione della qualità e delle collezioni, specifiche per i settori fast moving consumer goods.

Centric SMB si incentra invece su tecnologie PLM innovative e importanti best practice di settore specifiche per brand emergenti. Poi c’è Centric Visual Innovation Platform (VIP), per un’esperienza visiva attraverso dispositivi mobili e touch-screen di grandi dimensioni, che trasforma il processo decisionale e la collaborazione a livello creativo, concentrando obiettivi di time-to-market e product innovation. Centric Software, la cui quota di maggioranza è detenuta da Dassault Systèmes, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nel settore, tra cui l’inclusione da parte di Red Herring nella lista delle prime 100 aziende nel mondo nel 2013, 2015 e 2016, e vari excellence award da parte di Frost & Sullivan nel 2012, 2016 e 2018.

In occasione del decennale della filiale italiana, Centric Software ha organizzato una conferenza on-site e on-line per parlare di ieri, di oggi e soprattutto del domani del fashion in Italia, con un focus essenziale sulla “nuova normalità”. Ad aprire la giornata è Stefano Galassi, Global Fashion Tech Director di Startupbootcamp. «Centric Software rappresenta, con i suoi software di PLM, un po’ un ponte tra un vecchio e un nuovo modo di approcciare i trend che interessano il mondo del fashion tech. Con le soluzioni del brand, si può benissimo parlare di smart product development che sfocia nelle blockchain, nella scalabilità omnichannel, intelligenza artificiale e sostenibilità».

Leggi anche:  Oracle è Leader nel Magic Quadrant 2020 di Gartner nelle soluzioni ERP Cloud per le aziende “product-centric”

Un intervento di sicuro interesse è quello di Chris Groves, CEO e President di Centric Software: «Quello che il nostro gruppo fa non è solo seguire l’innovazione nel settore ma crearla. Il lancio di una divisione in Italia è stato particolarmente importante perché, quando parliamo di fashion, sappiamo che è tra le vostre mura che si creano i trend mondiali principali. Le compagnie attive in tale mercato hanno dunque bisogno di tenere il passo con la domanda dei consumatori, che si staglia su vari livelli e che va dunque intercettata e soddisfatta».

«L’Italia è una fonte di innovazione, un centro nevralgico da cui partono le idee e dove si concentra l’interesse degli investitori esteri. Poter lavorare a stretto contatto con i big del fashion è sicuramente appagante e ci “costringe” a dover sempre aggiornare le nostre metriche, il nostro business».

Ma conviene andare più in fondo con le strategie di Centric Software. Ad aiutarci c’è Ron Watson, VP Product Development di Centric Software. «L’elemento chiave che contraddistingue le nostre piattaforme con le altre è la relazione con i partner. Solo in questo modo, possiamo davvero soddisfare le esigenze dei clienti personalizzando ogni progetto per ognuno. Ogni compagnia ha un modo specifico con cui porta avanti la sua produzione ed è dunque impensabile poter offrire a tutti lo stesso software privo di specificità». Secondo Watson, non c’è innovazione che tenga se priva di un qualche elemento di collaborazione e apertura. «Già nel momento in cui comunichiamo con il cliente, dobbiamo porci in una situazione di ascolto e dunque di modalità “open”. Da vari punti di vista, capire in che modo una certa community approccia i tuoi prodotti è vitale per portare avanti una compagnia globale, che però agisce localmente».

Leggi anche:  Cornerstone Leader Strategico nella sesta edizione di Fosway 9-Grid

Infine, Silvano Joly, Country Manager di Centric Software, tira le somme della divisione italiana, che ben da 10 anni serve il segmento fashion nostrano. «Arena, Lotto, Ferragamo, sono solo alcuni dei nomi delle aziende che con noi sono cresciute nel tempo, migliorando i loro processi di produzione, sulla via del digitale. Da sempre collaboriamo con società leader nella consulenza e nella system integration che rendono possibile la trasformazione delle idee in software funzionali. Ci sentiamo abilitatori di tecnologia, perché accompagniamo le imprese verso un mondo per loro spesso nuovo e comunque in rapido cambiamento, che non sempre viene inteso correttamente come adozione programmatica su larga scala».

«Negli anni il Made in Italy ha avuto un vantaggio competitivo importante. Adesso ci sono molte aziende in grado di potersi confrontare con quelle nostrane, all’interno di un’arena globale. Grazie ad una presenza organica di spessore in Italia, Centric Software si pone come compagno ideale per intraprendere un digital journey di successo» conclude Joly.