Zucchetti arricchisce la propria offerta con AWMS

Zucchetti arricchisce la propria offerta con AWMS
Ascolta l'articolo

Zucchetti investe nel gruppo di giovani imprenditori veneti che stanno trasformando il modo di gestire la forza lavoro all’interno degli stabilimenti produttivi manifatturieri europei

AWMS dopo il round di seed financing di €1M conclusosi in gennaio 2020, raccoglie dopo solo 9 mesi un altro importante riconoscimento. La Zucchetti, azienda leader europea nella produzione di software, entra con una quota di partecipazione nella società padovana che sviluppa AWMS.

AWMS è una piattaforma tecnologica che si occupa della gestione e ottimizzazione della forza lavoro negli stabilimenti produttivi e logistici attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e che aspira a diventare leader nel suo settore. Attraverso AWMS vengono gestiti oggi più di 30.000 addetti in Europa con clienti di reputazione internazionale in diversi settori: dal fashion, all’automotive, dagli elettrodomestici fino al food e alla logistica.

La soluzione nasce da una crescente necessità delle imprese manifatturiere di gestire in un modo sempre più efficiente la propria forza lavoro: l’obiettivo è mettere la persona giusta al posto giusto rispettando le competenze e le limitazioni dei propri lavoratori. Grazie alla fiducia ricevuta dalla multinazionale del software, AWMS punta ora a diventare leader europeo nella gestione della forza lavoro nel mondo industriale.

“Siamo entusiasti di questa partnership con Zucchetti che ci permetterà di affrontare la fase di scale-up di AWMS con maggior solidità. Zucchetti è l’azienda software italiana per definizione, tra i leader europei in questa industry, averla al nostro fianco ci permetterà di creare importanti sinergie tecnologiche e di mercato.” dichiara Carlo Pasqualetto, co-founder di AWMS.

Le iniziative andranno principalmente verso due direzioni. Innanzitutto, verso la ricerca e lo sviluppo di nuovi strumenti per la gestione della workforce. In secondo luogo, buona parte dell’investimento verrà destinato alla riorganizzazione del team attraverso un piano di assunzioni già attivo: “Una delle nostre priorità è quella di ampliare la nostra squadra di talenti al fine di arricchire di altre funzionalità la nostra soluzione. Siamo infatti in attiva ricerca di giovani intraprendenti e ambiziosi che abbiano voglia di mettersi in gioco in una startup in rapida crescita come quella che ha sviluppato AWMS” conclude Jacopo Pertile, co-founder e responsabile commerciale di AWMS.

Leggi anche:  Var Group acquisisce la maggioranza di Skeeller

Domenico Uggeri, vicepresidente Zucchetti, dichiara: “Il Gruppo Zucchetti sta investendo molto per integrare alla propria gamma di software e servizi anche applicazioni verticali capaci di soddisfare specifici target di mercato. È il caso del settore industriale, dove alle soluzioni CyperPlan e Opera MES per la pianificazione, gestione, controllo e ottimizzazione del processo produttivo integrate alle nostre soluzioni ERP e HR, aggiungiamo un altro tassello importante come AWMS, soluzione estremamente innovativa per la gestione dei lavoratori negli stabilimenti. Anche in questo caso la strategia è quella di diventare il fornitore tecnologico di riferimento, per qualità e completezza di offerta, per la trasformazione digitale di qualsiasi tipo d’impresa”.