Amazon lancia la sua moneta digitale “Coins”

Il sito di e-commerce lancia i Coins, le monete digitali per comprare le app in modo più semplice

L’annuncio era arrivato a febbraio e oggi è arrivata l’ufficialità, Amazon permetterà di acquistare contenuti sul suo AppStore con i “Coin”, la moneta digitale creata da Jeff Bezos, il numero uno del sito di e-commerce che ha recuperato dai fondali marini i motori dell’Apollo 11.

Coins, un modo semplice per comprare le app

I Coins sono disponibili solo negli Stati Uniti e avranno un valore unitario di un centesimo di dollaro. L’idea è di rendere più facile l’acquisto di app su AppStore, che si è aperto ad altri 200 Paesi, e sconfiggere cosi la concorrenza dell’App Store di Apple, che ha regalato una gift card da 10mila dollari a colui che ha scaricato l’app 50 miliardi, e Google Play, che sta raggiungendo la Mela per numero di download. Gli sviluppatori potranno contare su “una ulteriore opportunità per incrementare traffico, download e monetizzazione” mentre i normali utenti potranno beneficiare di uno sconto del 10% comprando i Coins a pacchetti. (amazon.com/coins)

Inoltre, a tutti i possessori di un Kindle Fire, Amazon, che ha in cantiere uno smartphone 3D, regala 500 Coins, corrispondenti a 5 dollari.

Leggi anche:  Hackaton #EUvsVirus: premio da 10mila euro da Fondazione Cariplo