Da Toshiba la cripto-cancellazione per gli hard disk portatili

Toshiba annuncia l’introduzione della crittografia avanzata e della cripto-cancellazione per i nuovi modelli di HHD portatili e SSD enterprise. Le nuove unità offrono i massimi livelli di sicurezza dei dati, per le applicazioni aziendali, cloud storage e client computing

Toshiba Electronics Europe (TEE), Storage Products Division ha annunciato il lancio di due nuove unità con cripto-cancellazione, un modello SED ed un’unità HDD SATA portatile. La nuova gamma, dotata di funzioni di cripto-cancellazione che potenziano la sicurezza, include la serie PX di SSD MLC (multi-level cell), PX02AMU (eMLC) e PX03ANU (cMLC). Il nuovo modello SED eMLC allo stato solido PX02SMQ/U, offre una robusta self-encryption AES 256 bit, che garantisce la protezione dei dati confidenziali delle aziende e dei centri dati di tutto il mondo.

Toshiba fornisce ai manager dei centri dati gli strumenti per gestire meglio la sicurezza dei dati e prevenire la fuga di informazioni sensibili. Con le funzioni di cripto-cancellazione e self-encryption integrate nelle unità, i nuovi modelli risolvono automaticamente qualsiasi problema riguardante la bonifica dello storage in server e sistemi di storage che vengano ri-allocati, riconvertiti o ritirati.

Le serie PX02AMU (fino a 400 GB[1]) e PX03ANU (fino a 480 GB) sono SSD MLC che compongono la serie PX di SSD. Queste unità sono i primi modelli SSD SATA di Toshiba a supportare la funzione di cripto-cancellazione ATA a sicurezza avanzata, in grado di invalidare istantaneamente tutti i dati salvati su disco. La serie PX02AMU è ottimizzata per applicazioni server e storage di fascia medio-bassa che richiedono equilibrio, affidabilità, capacità e resistenza ed incorpora una memoria NAND flash 24 nm eMLC. La serie PX03ANU è rivolta ad applicazioni server entry-level ed è la prima famiglia di eSSD Toshiba ad utilizzare una memoria NAND flash 19 nm cMLC (consumer multi-level cell).

Leggi anche:  Schneider Electric e Dell EMC progettano un datacenter eco-efficiente per l'Università di Bordeaux

Il modello PX02SMQ/U è la prima unità SSD SED SAS di Toshiba. La SSD eMLC supporta sia la funzione di cripto-cancellazione SANITIZE sia la TCG Enterprise Security Sub-Class. Questo doppio livello di sicurezza offre i massimi livelli di protezione, una caratteristica perfetta per la gestione e la protezione di dati confidenziali.

Per i computer portatili, la serie MQ01ABUxxxW offre self-encryption, cripto-cancellazione e supporto per il protocollo TCG-Opal in un formato mobile PC slim da 7 mm, con capacità fino a 500 GB. La serie MQ01ABUxxxW supporta inoltre l’innovativa tecnologia Wipe di Toshiba, che include funzioni di sicurezza che permettono ai designer di sistemi di attivare la cripto-cancellazione automatica in caso di tentativi di accesso all’HDD da parte di un host non previsto o quando si verifichi un numero definito di autenticazioni errate. Questa serie è ideale per crittografare e proteggere l’accesso a dati confidenziali archiviati su PC desktop e portatili.

“Mentre il consumo di dati raggiunge un nuovo record, la sicurezza sale in vetta alle priorità di qualsiasi azienda”, dichiara Martin Larsson, Vice Presidente, Toshiba Electronics Europe, Storage Products Division. “Toshiba ha sempre mantenuto la propria posizione di pioniere nell’innovazione dello storage, passo dopo passo. Queste nuove unità si basano su standard di crittografia avanzati che proteggono le aziende dalle fughe di dati potenzialmente disastrose e garantiscono ai manager dei centri dati la sicurezza che i dispositivi di storage proteggano costantemente i dati.”

Le consegne dei modelli con cripto-cancellazione PX02AMF e PX03ANF inizieranno a gennaio 2013. Le consegne delle serie PX02SMQ/U SED e MQ01ABU mobile SATA HDD SED sono previste per il primo trimestre del 2013.

Leggi anche:  NetApp Leader nel Magic Quadrant