Banca Popolare di Sondrio sceglie le soluzioni Exprivia

Exprivia – società di consulenza e sviluppo di soluzioni IT quotata al segmento STAR di Borsa Italiana, presente da oltre 25 anni sulle tematiche del credito con una propria suite di prodotti – ha siglato con Banca Popolare di Sondrio (BPS) un accordo per la fornitura di Credit.Net, soluzione di Pratica Elettronica di Fido (PEF) e PER*FIDO, sistema di supporto decisionale per l’analisi automatica del profilo di rischio della controparte e la valutazione della della proposta di fido.

Exprivia, inoltre, fornirà il supporto consulenziale e tecnologico per personalizzare, configurare e integrare le soluzioni proprietarie Credit.Net e PER*FIDO nel sistema informativo di BPS, nell’ambito delle attività di revisione e rinnovo degli strumenti a supporto dei processi bancari di gestione Istruttoria e Delibera.

Il mix delle funzionalità rese disponibili dalle due soluzioni conferisce al progetto un respiro ampio e una forte valenza strategica, che va al di là degli aspetti strettamente tecnologici e organizzativi.

Infatti, grazie all’introduzione di Credit.Net e PER*FIDO, si rende disponibile un’infrastruttura che, alle normali funzioni di razionalizzazione, efficienza e controllo dei processi, tipiche delle soluzioni di PEF, associa gli strumenti per veicolare alla rete delle filiali le politiche aziendali di erogazione del credito, applicandole già a partire dal processo di istruttoria e delibera.

Ciò consentirà a BPS una maggior garanzia di presidio del rischio di credito, la condivisione dei criteri di valutazione e delle modalità di analisi fra le diverse strutture coinvolte nel processo e la riduzione dei tempi di valutazione assicurando al contempo un esame più accurato delle pratiche.

“Questo nuovo progetto” ha dichiarato Domenico Favuzzi Presidente e Amministratore Delegato di Exprivia SpA “rappresenta per Exprivia un ulteriore riconoscimento dell’eccellenza e delle competenze del Gruppo nel mercato bancario e conferma il forte posizionamento della società, sia sulle tematiche dell’analisi automatica del rischio di credito, che nell’ambito delle soluzioni di gestione e profilazione dei processi relativi al ciclo di vita del credito.

Leggi anche:  Strong Customer Authentication: i retailer sono pronti?

Tutto questo grazie ad una puntuale attività di aggiornamento e studio delle competenze funzionali di dominio associata ad una costante attività di ricerca e sviluppo, che ci consentono di proporre soluzioni di qualità e tecnologicamente innovative”.