Ferma gli sms killer con il Kinect

Camminare mentre si scrive un messaggio (di testo, email o WhatsApp) può essere pericoloso soprattutto nelle grandi città. In soccorso arriva CrashAlert

Non solo per divertimento e videogiochi. Il Kinect si può utilizzare anche per altri scopi, magari per salvare vite. Un ricercatore presso l’Università di Manitoba ha infatti sviluppato un’app per smartphone che utilizza sensori fotografici (come il Kinect) per avvisare le persone nel caso di incroci pericolosi e strade affollate. Più di una volta, durante la scrittura di un sms o email, è capitato di sbattere vicino ad altre persone o peggio rischiare di finire contro un veicolo.

Se sbatto avvertimi

L’applicazione chiamata CrashAlert è ancora nelle prime fasi di sviluppo ma in futuro potrà essere implementata si qualsiasi smartphone dotato di fotocamera così da poter monitorare ciò che avviene intorno. Juan Hincapié-Ramos, lo sviluppatore di CrashAlert, ha testato l’app con un tablet Acer da 7″ collegato ad un sensore Kinect. I primi risultati sono incoraggianti: i tester hanno cominciato ad essere più attenti durante i loro percorsi semplicemente notando meglio gli ostacoli e i pericoli. “Più utilizzano l’app più si sentono sicuri – spiega Juan – anzi tendono ad esplorare l’ambiente circostante proprio attraverso CrashAlert“. Come spiega il sito News Discovery, il prototipo di CrashAlert è stato presentato a Parigi in occasione della Conferenza Human Factors in Computing Systems (CHI 2013).

Leggi anche:  Apple Watch: in arrivo una funzione per monitorare il sonno