Google rimuove doodle dopo la caduta di meteoriti in Russia

Google aveva dedicato un doodle all’asteroide 2012DA14, ma dopo la caduta di frammenti di meteora in Russia ha deciso di rimuoverlo

Alle 21 di stasera l’asteroide 2012DA14 sfiorerà la Terra. L’evento verrà trasmesso in diretta streaming dal canale NASA MSFC su Ustream. L’Agenzia spaziale americana ha fatto sapere che non c’è pericolo e che il fenomeno non porterà alcun danno al nostro Pianeta.

Rimosso il doodle dedicato a 2012DA14

Anche Google ha voluto celebrare il passaggio del corpo celeste con un doodle animato, come quello dedicato a Frank Zamboni. La home del motore di ricerca in molti parti del mondo mostrava un piccolo meteorite che scompigliava le lettere che compongono “Google”. Alla luce della caduta di frammenti di meteorite in Russia, come dimostrato da alcuni scioccanti video, Big G ha deciso di rimuoverlo. Le stime attuali dicono che i feriti sono più di 1.500.

Margherita Hack, nota astrofisica, ha spiegato: “E’ rarissimo che frammenti di meteorite cadano sulla Terra provocando feriti, quello che è successo in Russia è un fenomeno davvero molto strano. In genere i meteoriti sono attratti dalla forza di gravità della Terra ma raramente riescono a superare indenni il contatto con l’atmosfera”.

Secondo il professor Alan Fitzsimmons dell’Astrophysics Research Centre della Queen’s University di Belfast, i due eventi non sono correlati.

Leggi anche:  Top Manager Reputation: sul podio Cairo, Starace e Descalzi