I nuovi iMac made in USA?

I nuovi iMac made in USA?
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

I nuovi PC della Mela sono difficili da smontare e portano la dicitura “assemblato in USA” nonostante siano prodotti in Cina

Sugli iMac da 21,5 pollici è stata trovata una curiosa dicitura “assembled in USA”, nonostante questi siano prodotti in Cina. Il motivo di questa scritta potrebbe essere che negli Stati Uniti vengono eseguiti piccoli interventi di personalizzazione, come l’espansione di memoria, tali però da non considerare lecita l’aggiunta della sigla “assembled in USA”.

Per cambiare la RAM bisogna togliere la scheda madre

Intanto iFixIt ha testato lo smontaggio del nuovo iMac e gli ha dato il punteggio di 3 punti su 10, rispetto ai 7 del modello dell’anno scorso. Il vetro e il display LCD sono incollati direttamente al telaio e per raggiungere la RAM, CPU e disco fisso bisogna necessariamente rimuovere la scheda madre.


  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
Leggi anche:  HTC U12 si conferma primo telefonino 5G al mondo
Categorie: Hardware