Tutto pronto per la nuova edizione di Codemotion

Tutto pronto per la nuova edizione di Codemotion
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 22 e 23 marzo arriva la nuova edizione del Codemotion Roma, l’evento dedicato a tutti i linguaggi e tecnologie

36 ore non stop di tecnologia attendono i partecipanti al Codemotion. Più di 100 talk tecnici, un hackathon, 10 workshop, laboratori per bambini e tanto altro! Sono attesi più di 3.000 partecipanti fra sviluppatori software, maker, studenti e appassionati della programmazione.

Programmare è un’arte e occorre una grande esperienza per creare codice di qualità. Sbaglia chi pensa che sviluppare software sia un’attività meccanica, sempre uguale, senza stimoli o fantasia.

Lo sviluppatore software può essere descritto come un artigiano del codice, un artista che mette in campo la sua esperienza per dar vita a un lavoro di qualità.

Il programma di Codemotion viene definito tramite Call for Paper pubblica e aperta a tutti. La selezione delle proposte avviene mediante una valutazione a cura dei rappresentanti delle community ufficiali, sia legate ai diversi linguaggi che allo sviluppo del software.

Nel 2013 Codemotion raggiungerà tre nazioni: l’Italia a marzo, la Germania a maggio e la Spagna a Ottobre.

“L’obiettivo è quello di creare un network internazionale di persone entusiaste per la tecnologia e l’innovazione. Abbiamo iniziato nel 2011 con Roma, nel 2012 siamo arrivati a Madrid e nel 2013 finalmente avremo Berlino, città in pieno fermento dove la voglia di creare innovazione è palpabile e contaminante.”

Il 2013 sarà per il Codemotion Roma la terza edizione, per Codemotion Madrid la seconda e la prima per Codemotion Berlin! La scorsa edizione del Codemotion Roma è stata a marzo 2012 e ha visto l’adesione di oltre 3.700 partecipanti, 25 community di sviluppatori e 22 aziende sponsor. Durante il Codemotion 2012 si sono svolti 88 talk su: gaming, mobile, hacking, os, tools, innovazione, what’s hot, languages, enterprise, web, methods e innovazione. In contemporanea sono stati organizzati due laboratori sul mobile e uno per bambini.

Novità del 2013 è la presenza di uno spazio dedicato ai makers. I makers combinano codice e hardware e oggetti della vita quotidiana, realizzano strumenti strabilianti da poter condividere con gli altri.

Ecco che Codemotion, l’evento aperto a tutti i linguaggi e tecnologie, diventa lo spazio naturale per accogliere il movimento dei makers, movimento protagonista di una nuova inarrestabile rivoluzione che sta già sovvertendo le regole industriali. Oggi non sono più solo le grandi aziende che possono essere dei maker ma può esserlo chiunque abbia competenze e “voglia di fare”, perché le tecnologie necessarie sono potenti, divertenti e accessibili.

Per chi coltivi il sogno di dar vita a qualcosa da produrre autonomamente, il Codemotion sarà un’occasione per iniziare a conoscere il movimento maker sia attraverso l’area espositiva dove si potranno ammirare creazioni e invenzioni e sia assistendo agli interventi tecnici in programma.

I Maker avranno un posto speciale con una parallela di talk tecnici e un’area dove potranno esporre le proprie creazioni e progetti di artigiano tecnologico. Inoltre il Codemotion sarà l’anteprima della Maker Faire Rome (dal 3 al 6 ottobre), l’evento di riferimento mondiale del movimento maker. L’edizione di Roma avrà 4 giorni dedicati all’inventiva, alla creatività e all’intraprendenza, per famiglie e amanti del “fai da te” tecnologico.

Ci saranno ospiti da Facebook, Google, SoundCloud ma anche tanti altri relatori riconosciuti come veri e propri esperti in tecnologie specifiche. Codemotion Roma 2013 è caratterizzato da una massiccia presenza di ospiti internazionali. Arrivano dagli Stati Uniti, Europa e Canada, tutti accorsi per la maratona informatica che unisce il codice, all’emozione e innovazione. 

Startup in Action l’iniziativa dove verranno premiate 10 startup, sarà l’occasione per fare il punto sulla scena dell’innovazione romana ponendo l’accento sull’importanza della tecnologia come cuore del cambiamento.

L’hackathon sarà il momento più sperimentale del Codemotion dove si potrà mixare, osare e dare vita a ogni sorta di contaminazione tecnologica.

Nei due giorni di conferenza ci saranno 14 parallele tematiche dove si parlerà di: web, Big Data, maker, sviluppo Gaming, Mobile, Enterprise, Javascript, Cloud, Linguaggi, Metodi, Opensource, Innovazione e OpenSource. Ci sarà anche spazio per interventi meno tecnici rivolti alle esperienze di vita degli sviluppatori.

Alcuni degli sponsor confermati sono: Oracle, Microsoft, PayPal, Google, Blackberry e Intel.

Il Codemotion Roma si terrà a Roma il 22 e 23 marzo e verrà ospitato dalla Facoltà di Ingegneria di Roma Tre.

La partecipazione è gratuita ma occorre registrarsi.

Per ogni informazione: http://rome.codemotionworld.com/ – email: [email protected]

Video correlati:

Codemotion 2012: Videointervista alle fondatrici Chiara Russo e Mara Marzocchi


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Mercato