Yahoo! si butta nelle news in mobilità e compra Summly

L’azienda di Sunnyvale ha acquistato l’app per leggere le news in mobilità del giovanissimo Nick D’Aloiso, il cui team entrerà a far parte di Yahoo!

Yahoo!, il cui CEO Marissa Mayer ha detto basta al telelavoro, rafforza la sua presenza su device mobili con l’acquisto di Summly, un’app per leggere le news su smartphone in modo più semplice e attrattivo. L’app è stata creata dal 17enne inglese Nick D’Aloisio.

Un nuovo approccio alle news su mobile

I motivi dell’acquisizione sono stati illustrati da Adam Cahan, vice presidente del settore telefonia di Yahoo!, che ha rinnovato il look al suo servizio e-mail: “Per gli editori la tecnologia Summly fornisce un nuovo approccio di guida all’interesse per le notizie e raggiunge una generazione di utenti mobili che desiderano informazioni in movimento. Nick e la squadra di Summly si uniranno a Yahoo nelle prossime settimane. Mentre l’applicazione chiuderà, la tecnologia prenderà vita in tutte le esperienze Yahoo! in mobilità”.

La soddisfazione del giovane sviluppatore

I termini dell’operazione non sono stati resi noti ma il giovane D’Aloiso, che ha raccolto un milione e mezzo di dollari dagli investitori in soli sei mesi, si è detto molto contento dell’acquisizione soprattutto perché il suo team entrerà a far parte della famiglia Yahoo!.

Leggi anche:  I dipendenti di tutta Europa si aspettano che le aziende diano un contributo positivo alla collettività