CarPlay: 24 milioni di auto entro il 2019

Gli analisti scommettono sul sistema in-car di Apple ma Android è in agguato

Cosa succederà quando sarà disponibile la prima automobile dotata del sistema CarPlay di Apple? Secondo gli esperti potrebbe esservi una corsa all’acquisto simile a quanto successo con i primi modelli di iPhone, quando gli Apple Store venivano presi d’assalto con la formazione di file chilometriche. Anche se, per forza di cose, i numeri non saranno gli stessi (considerato quanto costa un’auto), secondo gli analisti saranno circa 24 milioni le vetture che entro i prossimi cinque anni adotteranno la piattaforma CarPlay, con un ventaglio di scelta tra modelli davvero niente male. Inoltre il sistema in-car di Apple diverrà presto predominante rispetto alla concorrenza che, già oggi, non ha sfondato più di tanto a livello consumer (MirrorLink, Oaa, Genivi).

Android dietro l’angolo

Ma non sarà tutto semplice per Cupertino. Seppur CarPlay è già pronto per l’installazione, il mercato potrebbe ricevere uno scossone all’arrivo di Android Auto di Google, entro il 2015. Si potrebbe assistere ad un contesto simile a quello creato dall’arrivo dei primi smartphone Android sul mercato, con Google pronta a rosicchiare un bel po’ di utenti ad Apple. Inoltre il proliferare di diverse piattaforme per le automobili, magari installabili su diverse auto a scelta dell’utente, porteranno certamente tante case automobilistiche ad aprirsi al nuovo settore, con il proliferare di app e servizi aggiuntivi come avviene già su smartphone e tablet.

Leggi anche:  Nasce South Innovation Center di Microsoft ed Hevolus Innovation