Luglio, i giri di poltrona nell’ICT

Nuove nomine in Sopra Steria

M. PASCULLI, A. SAVORANI 
Due nuove nomine in Alcatel-Lucent Enterprise. Marco Pasculli, 46 anni, in precedenza regional director della società per l’area Central Mediterranean Countries (Italia, Grecia, Israele, Malta e Cipro), è ora il VP channel sales, SEMEA. A sua volta, Astrid Savorani, 43 anni, prima responsabile vendite per il mercato carrier dell’azienda, è adesso country manager, Italia & Malta.

B. BARNEY, K.-H. WARUM
Entrambi entrano in Sophos, nell’ordine col ruolo di senior vice president e general manager del Network Security Group e di regional vice president delle vendite per Germania, Nord ed Est Europa, Medio Oriente e Africa. Bryan Barney è stato in precedenza 12 anni in McAfee, gli ultimi sei come executive vice president dello sviluppo di prodotto, mentre Karl-Heinz Warum viene da Dell, di cui era director of channel sales per l’intera gamma di prodotti sul mercato tedesco.

FABIO SPOLETINI
È il neo country leader di Oracle Italia, incarico che affianca a quello di vice president technology sales per il mercato italiano. Spoletini, che subentra a Pierfrancesco Di Giuseppe, oggi responsabile di Oracle Consulting in Medio Oriente e Africa, è in società dal 1998, prima a Dublino e poi in Italia, dove ha assunto responsabilità crescenti sino a divenire nel 2011 country leader technology sales della realtà italiana.

FABIO FREGI
Country manager della divisione Enterprise per l’Italia. Questo il ruolo che ricopre adesso in Google, dopo essere stato vice president e amministratore delegato di CA Italia. Fregi, 46enne e laureato in informatica all’Università di Bologna, ha iniziato la sua carriera in Oracle per poi passare a Microsoft, dove ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità fino a quello di direttore della divisione Enterprise e Partner Group per il nostro Paese.

Leggi anche:  Le buone pratiche di Fincons. Sapere, saper fare e saper essere

PAUL GIARDINA
Con la nomina del nuovo vice president dedicato alla Global Demand Generation, Tagetik continua a investire fortemente sul mercato. Con 25 anni di esperienza nel settore IT e dopo aver ricoperto il ruolo di direttore marketing per Archive Systems, Giardina si concentrerà sulla crescita nel mercato nord-americano e sui mercati globali per il software di corporate performance management.

ALAIN BIANCARDI
Forte di un’esperienza ultraventennale nelle nuove tecnologie, è stato chiamato da Information Builders ad assumere il ruolo di managing director per Francia, Italia, Belgio e Lussemburgo. Laureato all’Istituto Nazionale di Telecomunicazioni Dauphine di Parigi in “science of management”, Biancardi è stato in Spotfire (divisione di TIBCO Software) come sales director EMEA e per sette anni in CA Technologies quale sales director, South Europe.

KRISTOF VANDERSTRAETEN
Barracuda Networks gli ha conferito l’incarico di sales director della sicurezza cloud per l’area EMEA. Dopo sei anni trascorsi quale sales director della società in Benelux, Francia e Nord Africa, Vanderstraeten ha ora il compito di far sviluppare il business di Barracuda nel cloud pubblico, operando coi fornitori di servizi cloud per implementare le soluzioni di sicurezza dell’azienda entro la loro offerta.

LAURA J. DURR
Suo l’incarico di chief financial officer di Polycom, realtà nella quale è già presente da dieci anni, nove dei quali trascorsi in qualità di principal accounting officer. Ruolo, quest’ultimo, che Laura Durr mantiene ancora adesso assieme alla nuova nomina con l’obiettivo di implementare la crescita economica della società, a cominciare dall’incremento del margine operativo nel corso dell’attuale anno fiscale.