In media gli utenti hanno 5 profili sui social network

Una persona e 5 profili sui social network

Una ricerca ha scoperto che in media un utente possiede 5 diversi profili su altrettanti social network. In Cina la media sale a 6,7

I social network presenti in Rete sono moltissimi e ognuno offre un’esperienza di condivisione diversa dalle altre. Da una ricerca di GlobalWebIndex è emerso che effettivamente gli utenti sentono il bisogno di iscriversi a servizi differenti a seconda di come vogliono comunicare. In media, a livello globale, un netizen ha infatti 5 profili social.

Una persona ma molti profili sui social network

Il numero di profili su diversi social network dipende dal genere, dalla fascia d’età e anche dal luogo di provenienza. Secondo lo studio, in media un uomo ha 5,2 account mentre una donna 4,6. Nei Paesi asiatici il numero di profili sale vertiginosamente. In Cina, ad esempio, la media per singolo utente è di 6,7 pagine personali sui social network. Inoltre, più gli utenti sono giovani più i profili aumentano. La fascia 16-24 anni registra in media 5,8 account pro-capite. Nel range 56-64 anni la media scende ad “appena” 2,6.

“La tendenza ad maggior numero di profili sociali è chiara se si analizzano alcuni social network in particolare”, scrivono gli esperti di GlobalWebIndex. Per esempio, L’83% degli utenti attivi su Facebook è anche iscritto a Twitter, che pochi giorni fa ha lanciato la nuova piattaforma per gli sviluppatori Fabric. Allo stesso modo, circa l’80% degli utilizzatori asiatici di Internet iscritto a Qzone, l’equivalente di Facebook, è attivo anche su Weibo, il Twitter cinese acquisito da Alibaba nel 2013.

Leggi anche:  Tesla taglia 200 impiegati a lavoro sull’Autopilot