Anche LG abbandona le TV al plasma

LG smette di produrre Tv al plasma

Da novembre LG smetterà di produrre TV al plasma per dedicarsi ai nuovi e più efficienti schermi LCD e OLED

L’era delle TV al plasma sembra giunta alla fine. Panasonic e Samsung, che ha presentato il nuovo monitor professionale UHD UD970, hanno già abbandonato questa tecnologia e ora anche LG, il cui smartwatch LG Watch R sarà disponibile a novembre, ha deciso di seguire il loro esempio. La produzione di TV al plasma sarà sospesa a partire da novembre a causa della scarsa domanda di questo tipo di prodotti.

LG punta su LCD e OLED

LG ha deciso di abbandonare le TV al plasma per dedicarsi ai nuovi televisori LCD e OLED. Questo tipo di display garantiscono una qualità dell’immagine superiore e possono essere realizzati in formati più grandi, leggeri e sottili. La tecnologia a cristalli liquidi ha il vantaggio di consumare un minor apporto di energia mentre quella OLED, grazie alla caratteristica di non necessitare di una fonte di luce esterna, permette di realizzare schermi curvi e addirittura pieghevoli. La prima azienda a presentare un vero e proprio schermo a fruttare i diodi organici a emissione di luce è stata proprio LG a ottobre dell’anno scorso.

Leggi anche:  Impresoft Group festeggia 2 anni di successo