Perché Microsoft compra Acompli

Prosegue l’obiettivo di diventare un’azienda multi-piattaforma attraverso l’acquisizione di app per iOS e Android

Sono ancora pochi i dettagli dell’operazione ma è certo che Microsoft ha acquistato Acompli, sviluppatore di un’applicazione per la gestione delle email su iOS e Android. Nell’ottica di lanciare sul mercato sempre più prodotti multi-piattaforma (dopo le versioni di Word, Excel e PowerPoint per iOS) l’azienda di Redmond ha deciso di pigiare forte sull’acceleratore, non lasciandosi sfuggire nemmeno un’occasione per portare il suo nome un po’ ovunque. Secondo quanto riporta il sito Re/code, Microsoft avrebbe speso più di 200 milioni di dollari per Acompli, una soluzione elogiata da più parti per la sua stabilità e integrazione ai servizi di Microsoft. A questo punto potrebbero essere due i motivi di un’operazione del genere. In primo luogo la possibilità di migliorare e aumentare la qualità delle app prodotte in ambito professionale, sfruttando piattaforme già esistenti. In secondo luogo la volontà di togliere dal mercato la concorrenza, visto che Acompli veniva scelta come degna sostituta delle app integrate su iOS e Android per gestire caselle Outlook, visto l’ottimo supporto ad Exchange.

Email intelligenti

Rajesh Jha, corporate vice president di Outlook e Office 365 a Microsoft ha rivelato: “Questa acquisizione è parte dello sforzo societario diretto al miglioramento dei servizi in ambito mobile. Il nostro obiettivo è fornire fantastiche app multi-piattaforma che supportino la varietà di servizi email che le persone utilizzano oggi, aiutandole ad essere più produttivi”. Dal punto di vista di Acompli, l’operazione è di fondamentale importanza, non solo per l’investimento economico voluto da Microsoft ma anche per i progetti futuri. A tal proposito Javier Soltero, CEO e con-founder di Acompli ha detto: “Durante i prossimi mesi condivideremo maggiori informazioni sui progetti che realizzeremo come Acompli all’interno del circuito di Microsoft”. Il primo passo dovrebbe essere l’integrazione della gestione intelligente delle email fornita da Acompli all’interno del pacchetto di Office 365.

Leggi anche:  Zebra Technologies acquisisce Matrox Imaging