Facebook Messenger si ispira a WeChat e Line

Facebook presenterà nuovi servizi per Messenger

Facebook potrebbe presentare nuovi servizi di terze parti legati all’app di messaggistica Messenger

La differenza fra WeChat e altre app come Messenger sta nel fatto che la prima non cerca di proporre solo una piattaforma per scambiarsi istantaneamente messaggi ma offre anche tanti altri servizi aggiuntivi come pagamenti online e la possibilità di comunicare anche con gli sconosciuti. Facebook ha deciso di seguire la stessa strategia e dopo aver lanciato il mobile payment su Messenger si prepara a svelare moltissime nuove funzioni per la sua chat.

Messenger cambia volto con nuovi servizi

Stando ai rumors che corrono in Rete, Facebook potrebbe presentare alla prossima conferenza per sviluppatori F8 (25-26 marzo) ben venti nuovi servizi di terze parti integrati in Messenger. In questo modo l’app diverrebbe molto più di una semplice chat e sarebbe decisamente più appetibile per gli adolescenti. Tra le nuove funzioni pare figuri anche un innovativo sistema di dettatura vocale per i messaggi. Inoltre, il social network starebbe realizzando una nuova app chiamata “Phone” per competere con Truecaller. Il software permetterebbe di sapere chi ci sta chiamando anche se non ne possediamo il numero in rubrica e di bloccare le telefonate indesiderate.

Leggi anche:  Niantic lancia la piattaforma Lightship per il Real-World Metaverse