C’è un social network dietro il lancio di Apple Music

L’arrivo della piattaforma musicale è previsto assieme a iOS 8.4 che verrà presentato durante la WWDC 2015

Oramai si parla da tempo di quello che sarà il futuro musicale di Apple. Non è un caso se l’azienda sia divenuta famosa anche per la rivoluzione portata con i suoi iPod e lo store iTunes, capace di far affermare il formato digitale rispetto ai classici CD. Dopo l’acquisto di Beats, in molti avevano ipotizzato un ibrido tra la soluzione Beats Music e la stessa iTunes che avrebbero dato vita ad un ibrido capace di confermare ancora una volta la leadership del contenitore di Cupertino per gli amanti della musica in mobilità. Quello che sappiamo ad oggi è veramente poco se non che qualche cosa si muoverà con la disponibilità di iOS 8.4.

I leaks su iOS 8.4

Le indiscrezioni sulla versione beta diffuse da qualche sviluppatore in rete parlano indicano infatti la presenza di alcune funzioni specifiche che si interfacciano con il nuovo servizio. Tra queste l’esistenza di una “profonda integrazione social per gli artisti” che qualcuno ha tradotto in un social network esclusivo avviato dai musicisti per rimanere in contatto con i fan. La paura è quella di ritrovarsi tra le mani un nuovo Ping, l’orrendo portale che avrebbe dovuto connettere i cantanti con i comuni mortali e presto finito nel dimenticatoio per la sua inutilità. Qui invece saremmo dinanzi ad un progetto più ampio, in grado di permettere agli stessi artisti di postare foto, video e tracce esclusive di proprio pugno. Avrà successo? Probabilmente no e per un semplice motivo: i social network, in quanto tali, sono fatti per mettere sullo stesso piano uomini e donne di qualsiasi estrazione sociale, provenienza e grado di popolarità; qualsiasi sbilanciamento di tale proporzione produce un prodotto diverso ben lontano dall’idea di socialità diffusa da strumenti quali Facebook e Twitter.

Leggi anche:  Google rende disponibile la sua VPN su Google One