RideWith: Google testa il carpooling in Israele

RideWith, il carpooling di google

Google sta testando in Israele RideWith, un’app per il carpooling realizzata in collaborazione con Waze 

Le app possono rivoluzionare anche il modo in cui ci spostiamo da un luogo ad un altro. Servizi come Uber e o il carsharing stanno avendo un enorme seguito e presto potrebbero soppiantare le soluzioni tradizionali. Tra queste nuove modalità di trasporto figura il carpooling, ovvero la condivisione di auto private tra più persone per ridurre i costi e l’inquinamento. Anche Google ha pensato a un servizio di questo tipo e grazie alla collaborazione di Waze, startup israeliana nel settore della geolocalizzazione acquisita nel 2013, ha creato RideWith.

RideWith: il carpooling di Google debutta in Israele

RideWith è un’app per il carpooling che permette all’utente di trasportare persone che devono percorrere il suo stesso tragitto in auto per condividere le spese di viaggio. Il guidatore non può richiedere un pagamento per il servizio o trasportare più di due persone. Coloro che invece vogliono ricevere un passaggio dovranno scegliere la cifra con cui vogliono contribuire e potranno visualizzare un profilo del guidatore per la propria sicurezza. RideWith è attualmente in fase di sperimentazione in Israele e più precisamente a Tel Aviv, Herzlya e Ranaana.  Se il test avrà successo Google, che sta progettando nuovi Google Glass indirizzati ai professionisti, espanderà il servizio anche in altre aree metropolitane congestionate dal traffico.

Leggi anche:  Innovative soluzioni Wolters Kluwer Italia presentate al vasto mercato di professionisti e PMI