Jobmetoo4startup: Jobmetoo per le Startup alla ricerca di talenti

jobmetoo

Costruire il team giusto è la variabile fondamentale per il successo di un’azienda e lo diventa ancora di più quando si tratta di Startup. Jobmetoo crede fermamente nel talento e vuole contribuire al successo di altre nuove aziende, mettendo a disposizione la propria piattaforma di recruiting e l’innovativo sistema di ricerca di talenti a tutta la community di Startup italiane che vogliono far crescere e sviluppare il proprio team.

Jobmetoo è la prima Startup in Italia focalizzata nell’inserimento di persone con disabilità e categoria protette. Con questa iniziativa intende sensibilizzare le aziende innovative, gli incubatori e capital venture nell’acquisire la consapevolezza e potenzialità che emergono dal corretto inserimento lavorativo di persone con disabilità, siano essi studenti, professionisti o lavoratori con esperienza: i talenti di oltre 4 milioni di persone in italia ed 1 miliardo nel mondo.

Tra le prime Startup partecipanti al progetto citiamo:

  • Jointly, Startup specializzata nei servizi di Welfare aziendale condiviso
  • Fashion Technology Accelerator, acceleratore con focus sul mondo del fashion e luxury
  • Payleven, Startup e player internazionale nel mondo dei pagamenti

Come partecipare: le Startup interessate potranno iscriversi direttamente sulla pagina dedicata.
Jobmetoo attribuirà il credito gratuito per il proprio job posting alle aziende con meno di 10 dipendenti che confermeranno l’iscrizione inviando una mail a startup@jobmetoo.com.

Leggi anche:  Open innovation in Puglia: il Distretto Produttivo dell’Informatica a caccia di startup innovative