Google Now ora appare in qualunque app

Google Now assistente vocale

Google Now Ovunque consente all’assistente vocale di Big G di effettuare ricerche online contestuali all’interno di qualunque app

A ottobre, Google ha reso ancora più efficiente il suo assistente vocale proprietario. Google Now si evolve e diventa “Now on Tap” (Now Ovunque in Italia). Da oggi anche nel nostro Paese il software per effettuare ricerche online basate sul comportamento dell’utente potrà essere utilizzato all’interno di qualsiasi app presente sullo smartphone. L’algoritmo è in grado di riconoscere l’argomento trattato e offre suggerimenti basati su di esso.

Fino ad ora per effettuare una ricerca online mentre si stava utilizzando un’app di messaggistica o qualsiasi altro tipo di software per dispositivi mobili era necessario chiuderla e utilizzare il browser. Con “Now Ovunque” basta invece cliccare sul tasto home dello smartphone per ottenere suggerimenti basati sul contenuto visualizzato nell’app. Se ad esempio si sta organizzando una cena fuori con gli amici tramite WhatsApp, Google Now fornirà in automatico la lista dei ristoranti più vicini e di quelli con le migliori recensioni. “Potrete anche avere accesso ad altre app sul vostro telefono come OpenTable o Yelp, in questo modo potrete facilmente effettuare una prenotazione, leggere le valutazioni di altri clienti o ancora dare un’occhiata al menù”, si legge nell’annuncio sul blog di Google.

La funzione è disponibile in inglese, giapponese e altre 5 lingue europee oltre all’italiano e funziona solo su smartphone con Android Marshmallow 6.0 o versioni posteriori. Di seguito la video-presentazione della nuova funzione per la versione giapponese:

[ot-video type=”youtube” url=”nVGeyV7oCQ0″]

Leggi anche:  TIBCO riconosciuta come leader nel mercato Enterprise iPaaS