Google Wallet: i soldi arrivano via sms

Presto gli utenti americani potranno inviare somme di denaro semplicemente a un numero di telefono grazie alla piattaforma di Big G

Manca davvero poco ad un importante aggiornamento di Google Wallet, il primo esperimento di pagamenti in mobilità destinato ad andare in oblio appena Android Pay si deciderà a diventare disponibile a livello globale. Al momento però, Google Wallet è ancora vivo e vegeto, anzi starebbe per tirare fuori dal cappello una mossa che potrebbe consentirli di restare in vita ancora per un po’. Comunicato ufficialmente dal blog dell’azienda, presto il portafoglio virtuale di Mountain View permetterà agli utenti, per ora quelli negli USA, di inviare denaro senza necessità di conoscere l’indirizzo email di un altro utente.

Messaggi di testo di valore

Basterà infatti digitare un numero di telefono per effettuare una transazione, con un certo grado di sicurezza. La persona che riceverà il messaggio, avrà infatti un link sicuro su cui cliccare e dove si dovranno inserire le informazioni della propria carta di credito su cui ricevere la somma inviata che verrà resa disponibile entro pochi minuti. La novità è dietro l’angolo visto che arriverà assieme ad un aggiornamento dell’app Wallet per Android e iOS, frutto dei suggerimenti e delle implementazioni introdotte dal gruppo nei mesi scorsi. Anche da iPhone si potranno inviare somme di denaro via sms; non esattamente un concorrente di Apple Play ma la conferma che i pagamenti si fanno sempre più mobili e liquidi.

Leggi anche:  Key Partner scelto da Iccrea Banca per l’automazione dei processi dell’Area Credito