Hewlett Packard Enterprise annuncia nuovi sistemi IoT

Nuovi sistemi IoT HPE Edgeline e sensori Aruba ampliano le funzionalità IoT periferiche

Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha annunciato nuovi sistemi IoT (Internet of Things) con soluzioni di connettività e di rete che permettono ai clienti di raccogliere, elaborare e analizzare i dati IoT con maggiore efficienza.

“Hewlett Packard Enterprise possiede uno dei più completi portafogli di soluzioni IoT nelle aree del calcolo, della connettività, dell’analisi dei dati, della sicurezza e dei servizi, e tutto con l’obiettivo di semplificare l’IoT per i clienti e migliorare i risultati di business”, ha dichiarato Antonio Neri, Executive Vice President e General Manager di HPE. “Queste nuove soluzioni costituiscono un importante elemento della nostra strategia che punta ad offrire maggiore potenza di calcolo e connettività a livello periferico aiutando i clienti a massimizzare il valore e minimizzare i rischi dell’IoT alla velocità del business”.

Gartner dichiara che nel 2016 saranno connessi 6,4 miliardi di dispositivi IoT, il 30% in più rispetto al 2015 . La rapida proliferazione di dispositivi, dati e connettività IoT ha la capacità di rendere possibile la creazione di nuove proposte, di aumentare l’efficienza, di migliorare i processi decisionali e di gestire più efficacemente il rischio all’interno delle organizzazioni.

Maggiori capacità di analisi e potenza di calcolo nei punti di accesso alla rete.

Oggi conseguire risultati di business rapidamente e in modo sicuro richiede un’intelligence in grado di facilitare le decisioni in tempo reale nei punti di accesso alla rete. Lo spostamento della potenza di calcolo, dell’acquisizione dei dati e della gestione delle informazioni al di fuori del data center tradizionale, permette di accedere più rapidamente ai dati rilevanti, di ridurre l’ampiezza di banda per trasportare dati inutili e di accelerare il time-to-insight delle aziende.

Leggi anche:  SD-WAN. Tutti i vantaggi di una rete intelligente, sicura e senza lock-in

Con l’annuncio odierno HPE introduce il primo di una serie di nuovi sistemi. La nuova gamma HPE Edgeline IoT System è frutto di una partnership tra HPE e Intel che ha lo scopo di rilasciare soluzioni aperte e comprovate per il mercato IoT. I modelli HPE Edgeline IoT Systems 10 e 20 si installano alla periferia della rete consentendo ai clienti di aggregare e analizzare i dati in tempo reale e di monitorare dispositivi e cose. Disponibili nelle versioni rugged, mobile e rack-mount, questi sistemi sono adatti a una grande varietà di applicazioni industriali, logistiche, retail, per i trasporti, per la sanità e per la pubblica amministrazione e sono state certificate per operare con Microsoft Azure IoT Suite.

I primi HPE Edgeline IoT Systems sono già disponibili e unificano l’accesso ai dati IoT con la gestione, la configurazione e il controllo dei dispositivi. I modelli rilasciati sono:

•           HPE IoT System EL10 – Un edge gateway ottimizzato dal punto di vista delle prestazioni progettato per il deployment su siti di piccole dimensioni e realizzato con componenti dal ciclo di vita prolungato.

•           HPE IoT System EL20 – Un edge gateway ottimizzato dal punto di vista delle prestazioni con funzionalità aggiuntive e maggiore potenza di calcolo e facilità di installazione, progettato per le esigenze di deployment di grandi volumi e realizzato con componenti dal ciclo di vita di maggior durata.

I futuri prodotti della famiglia Edgeline garantiranno la protezione degli investimenti e la scalabilità e includeranno l’architettura di sistema HPE Moonshot. La tecnologia  Moonshot offre una capacità di calcolo superiore, richiedendo un minor impiego di energia e spazio rispetto ai server tradizionali, che si rivelano vantaggi significativi per l’IoT.

Leggi anche:  Aruba, si delinea il piano della European Alliance for Industrial Data, Edge and Cloud

Beacon per guidare la connettività

Aruba, una società Hewlett Packard Enterprise, ha annunciato la prima soluzione basata su cloud per la gestione dei beacon all’interno di reti Wi-Fi multivendor. Il nuovo sensore IoT di livello enterprise Aruba Sensor rappresenta la nuova generazione di soluzioni Aruba Mobile Engagement.

I sensori combinano un piccolo client Wi-Fi con una radio BLE per consentire alle aziende di monitorare e gestire centralmente da remoto le unità Aruba Beacon sulle reti Wi-Fi multivendor esistenti attraverso il servizio cloud Meridian. I nuovi sensori permettono a tutte le aziende di implementare servizi location-based installando unità Aruba Beacon e Aruba Sensor a livello periferico e utilizzando il servizio cloud Meridian per interfacciarsi con le applicazioni analitiche e di business.

 

Un portafoglio completo di proposte IoT

Hewlett Packard Enterprise mette a disposizione uno dei più completi portafogli di soluzioni IoT nelle aree del calcolo, della connettività, dell’analisi dei dati, della sicurezza e dei servizi, oltre a un vasto  ecosistema di partner di alto livello:

•           Calcolo: HPE ottimizza il valore analitico dell’IoT mediante comprovate piattaforme informatiche che vanno dai punti di accesso alla rete fino al cloud abilitando acquisizione di dati, calcolo e analisi. Le proposte HPE per l’ambito periferico comprendono HPE Moonshot, ProLiant Microserver e HPE Edgeline IoT System.

•           Connettività: Le soluzioni HPE unificano l’accesso, la gestione e la configurazione dei dispositivi assicurando la connettività protetta in qualsiasi ambiente operativo dalla periferia fino al cloud. Le proposte comprendono apparecchiature di rete Aruba e HPN.

•           Sicurezza: HPE Security permette alle aziende di mitigare e gestire proattivamente i rischi intrinseci dei dispositivi IoT come la maggiore connettività e una maggiore esposizione agli attacchi. HPE Security Fortify permette di eseguire test di sicurezza completi su dispositivi, reti, ambienti mobili e cloud. HPE SecureData implementa la protezione dei dati memorizzati, in uso e in movimento provenienti dai dispositivi IoT. Altre proposte comprendono le soluzioni Aruba ClearPass e Suite B per il controllo degli accessi alla rete e la cifratura dei dati.

Leggi anche:  Rosenberger OSI realizza una rete dati ultramoderna nella scuola elementare e media di Erdweg

•           Analisi dei dati: Con un ampio portafoglio di soluzioni che includono software, hardware e servizi, HPE può fare leva su dispositivi e sensori come nuove fonti di dati per creare insight di tipo storico e predittivo e agevolare i risultati di business. Le soluzioni HPE per l’analisi dei dati IoT comprendono il portafoglio HPE Vertica Analytics (software), infrastrutture ottimizzate per i big data (hardware), Aruba Meridian Service e Analytics & Location Engine (dati contestuali e di posizione).

•           Servizi: HPE offre una suite completa di servizi che riuniscono e supportano soluzioni per la connettività, la sicurezza, i dati e il calcolo accelerando il time-to-value delle iniziative IoT dei clienti.

•           Ecosistema: HPE possiede un ecosistema globale e dinamico di partner di alto livello come provider di soluzioni verticali, ISV, SI e provider di tecnologia IoT. Per esempio, come membro di Microsoft Azure Certified for Internet of Things (IoT), HPE garantirà soluzioni IoT in grado di dialogare con un ecosistema di dispositivi e piattaforme.