Amazon vuole le ex centrali Enel per farne server farm

amazon enel server farm

Amazon vorrebbe acquistare alcune centrali Enel dismesse per trasformale in piattaforme per la gestione dei dati nel cloud

Amazon ha visto crescere esponenzialmente i suoi ricavi grazie alla divisione Web Services e ora ha deciso di implementare ulteriormente i suoi servizi cloud investendo in Italia. Il colosso dell’e-commerce, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, avrebbe messo gli occhi su alcune centrali elettriche dismesse dell’Enel. L’idea è di trasformarle in server farm per potenziare la sua piattaforma a livello globale. Lo stesso AD della società elettrica, Francesco Starace, ha confermato che Amazon ha effettivamente dimostrato interesse per alcune di queste strutture.

In particolare, il colosso dell’e-commerce vorrebbe acquistare 3 delle 22 ex centrali che Enel ha messo in vendita. Due si troverebbero in Piemonte, come quella di Trino Vercellese, ma si parla anche del sito laziale di Montalto di Castro, famosa perché sarebbe dovuta divenire la prima centrale nucleare italiana prima del referendum abrogativo. Stando agli ultimi rumors, anche Apple avrebbe un certo interesse per le centrali Enel per portare avanti un progetto identico a quello di Amazon, che ha visto quadruplicare le offerte di venditori terzi durante il PrimeDay.

Leggi anche:  Food & Beverage. Supply chain reloading