Settembre, i giri di poltrona dell’ICT

carriere marzo 2019

C. McKAY, W. H. LARGENT

Mutamenti ai vertici di Veeam Software. Ex senior vice president e general manager Americas di VMware (in cui è entrato dopo l’acquisizione di Desktone della quale è stato presidente e CEO dal 2010 all’ottobre 2013), Peter C. McKay è stato nominato president e COO. Dapprima executive vice president della società, ove è presente dal 2006, e forte di un’esperienza trentennale in aziende di primo piano, William H. Largent è invece divenuto il chief executive officer.

BEN GIBSON

Chief marketing officer ed executive vice president. E’ questo il ruolo con cui ha fatto il proprio ingresso in F5 Networks, apportandovi un bagaglio consolidato di 25 anni e più di operatività aziendale, in particolare in realtà di alto profilo che rispondono ai nomi di Cisco Systems, Aruba Networks (rimanendo in entrambe per cinque anni) e Veritas. In quest’ultima, Gibson ha avuto il suo più recente incarico, di CMO della società, prima dell’attuale.

DON McGUIRE

è sul suo nome che è caduta la scelta di ADP nel conferire l’incarico di presidente EMEA, con base nel Regno Unito. Un nuovo incarico che McGuire potrà svolgere al meglio in virtù di un percorso di carriera di tutto rispetto che, a partire dal 1998, l’ha visto sviluppare importanti competenze professionali entro svariate business unit della mutinazionale a livello mondiale. Da ultimo, ha condotto l’area Asia-Pacifico, con il ruolo di presidente.

MARCO TESINI

Il suo consolidato excursus professionale nel campo IT gli ha consentito di assumere la carica di country manager di Hitachi Data Systems Italia, nonché di ricoprirvi anche il ruolo di amministratore delegato. E questo dopo che Tesini, laureato in economia all’Università La Sapienza di Roma e con un MBA all’Emlyon Business School, ha svolto una brillante carriera prima in Bull e successivamente in Unisys, ricoprendo posizioni manageriali di crescente responsabilità.

Leggi anche:  Nutanix annuncia una partnership con Microsoft Azure

EMMANUEL BECKER

DATA4 Group lo ha scelto per occupare il posto di primo country manager della filiale italiana, con sede a Milano. Una scelta che riconosce le competenze professionali di Becker, presente nel nostro Paese da quasi 20 anni, 12 dei quali con ruoli di grande responsabilità nei settori delle telecomunicazioni e del cloud, in aziende come Vocalcom, Eserv Global e più di recente BDM International ed Easynet Group, per quest’ultima quale country manager Italia dal 2014.

SANVITO, C. RAITI, C. MARCOLIN

Fanno capo ad altrettante nomine nell’area marketing di Cisco Italia. Da 16 anni in società, 41 anni, Ilaria Sanvito è country digitization acceleration & innovation marketing manager. Dal 1998 nella multinazionale, 44 anni, Caterina Raiti a sua volta è country marketing leader – Italy & GCYM (Grecia, Cipro, Israele e Malta). In azienda dal 1999, 47 anni, Cristina Marcolin è marketing director EMEAR South, Middle East & Africa.

DELIA PESENTI

Una pluriennale esperienza in Hewlett-Packard, della quale è entrata a far parte nel 2000 e in cui ha maturato primarie competenze nel campo HR, l’è valsa la nomina a direttore risorse umane di HP Italy. Precedentemente HR business partner delle organizzazioni Printing Personal Systems e Global Functions, Delia Pesenti ha in passato ricoperto quest’ultimo ruolo anche per varie divisioni in contesti come vendite, software e servizi, consulenza, outsourcing e customer operations.