La voglia di Nintendo mette in azione gli hacker

Scovata una campagna di email phishing che mira agli appassionati del marchio nipponico in attesa della nuova console Switch

Gli hacker sono sempre sul pezzo, più di quanto possiamo immaginare. Si spiega così l’ennesima azione che punta a ingannare i navigatori e spingerli a cliccare su indirizzi web fasulli. Questa volta al centro del messaggio inviato via email c’è la Nintendo Switch, nuova console presentata dalla compagnia giapponese qualche settimana fa. Come ha spiegato il sito Nintendo Life, qualche buon tempone ha avviato una campagna diretta ai fan del brand nippponico. Il messaggio diffuso è questo: “Congratulazioni! Sei stato scelto per entrare a far parte del Nintendo Switch Beta Program! Questo  vuol dire che puoi avere una Nintendo Switch Beta!”

Truffa online

La comunicazione prosegue elencando i dettagli del pacchetto che l’utente si porterà a casa: una console, una docking station, due controller, un cavo HDMi, un adattatore e il libretto di istruzioni. Peccato che per accedere al premio bisogna cliccare su un link diretto a betanintendo.us o beta.nintendo-eu.com entrambi non appartenenti a un dominio ufficiale dell’azienda. Andando più a fondo, si scopre che i siti sono stati registrati da un cittadino statunitense il 23 ottobre. Con quale scopo? Pare che all’interno non vi siano codici malevoli o altri tipi di minacce, ma ulteriori indagini sono in corso per fare chiarezza sull’accaduto. Intanto la vera Switch si avvicina sempre di più: dovrebbe arrivare in Italia entro il primo trimestre del prossimo anno (probabilmente marzo) a un prezzo di circa 250 euro in Italia, la metà delle dirette rivali.

Leggi anche:  Forcepoint annuncia la partnership con Telsy