Jamboard di Google in esclusiva da BenQ

google jamboard

Sarà distribuito da BenQ il nuovo screen touch 4K UHD da 55” con tecnologia G Suite per la collaborazione in team sui luoghi di lavoro. In Europa, Jamboard sarà disponibile in Gran Bretagna

Nota in tutto il mondo per le sue tecnologie digitali di visualizzazione delle immagini, BenQ lancia in esclusiva anche sul mercato europeo, ma solo in Gran Bretagna, il nuovo Jamboard: display touch 4K a definizione ultra elevata (UHD), il suo obiettivo è migliorare i processi collaborativi sui luoghi di lavoro.

Soluzione di punta del catalogo BenQ dei pannelli interattivi per le imprese (IFP), Jamboard misura 55 pollici e si avvale della tecnologia G Suite.

Si tratta cioè di una lavagna multimediale e interattiva che ha però il grande vantaggio di essere connessa a Google Cloud, una combinazione che permette alle persone di accedere al web, di collaborare in tempo reale anche da luoghi diversi, di registrare e memorizzare tutta la progressione del lavoro svolto, di usare le app della G Suite.

Dotato di fotocamera HD integrata, altoparlanti, wifi e di una serie di funzionalità smart come il riconoscimento delle forme e la scrittura manuale convertibile in testo modificabile, Jamboard è semplice e rapido da spostare e usare, e per dare il via a un brainstorming basta premere il tasto di accensione.

Jamboard si integra ai nuovi ambienti di lavoro digitali, aiutando le persone a interagire in qualunque situazione: in una sala riunioni, in un luogo affollato, collegati in videoconferenza con un team da remoto. Ciò che ne scaturisce è un’esperienza di lavoro coinvolgente ed efficace, in grado di migliorare produttività e risultati.

Leggi anche:  Apple Watch Series 6 imminente, arriverà prima dell’iPhone 12