Nel futuro di Facebook ci sono le news a pagamento

Facebook Instant Articles

Facebook sta pensando di introdurre una sorta di paywall sulle notizie pubblicate dagli editori tramite Instant Articles

Facebook sta diventando il portale di news più importante al mondo tanto da dover prendere seri provvedimenti per bloccare la diffusione di bufale sulla propria piattaforma. Il social network è ben consapevole del suo ruolo nel campo dell’informazione così come lo sono gli editori. Stando agli ultimi rumors è quindi probabile che in futuro l’azienda di Menlo Park lancerà un servizio a pagamento per accedere agli articoli direttamente dalla sua app.

Ancora non è chiara quale sia la natura del progetto di Facebook ma si ipotizza verrà introdotta la possibilità di sottoscrivere un abbonamento con le più grandi testate internazionali direttamente dall’app del social network. L’iniziativa dovrebbe inizialmente riguardare gli iscritti al programma Instant Articles, che ad oggi non ha riscosso il successo sperato. La tesi più probabile è che Facebook adotterà una forma di paywall. L’utente potrà quindi leggere gratuitamente un certo numero di notizie (forse 10) prima di essere costretto al pagamento del servizio. Il nodo maggiore rimane comunque la suddivisione delle entrate. Si vocifera che Facebook sia intenzionato a corrispondere agli editori addirittura il 100% dei ricavi purché gli forniscano i dati dei pagamenti. Il nuovo servizio dovrebbe comunque debuttare entro la fine dell’anno e quindi non manca molto per scoprire se un giorno dovremo pagare per leggere le news sul social network.

Leggi anche:  Meta apre l'accesso alla sua piattaforma social VR Horizon Worlds