Samsung lancerà presto uno speaker con Bixby

Le indiscrezioni sul competitor di HomePod di Apple crescono notevolmente, così come l’interesse del mercato sugli speaker connessi

Non mancherebbe tanto all’arrivo sul mercato del primo speaker connesso di Samsung. Il connazionale Korea Herald si dice infatti convinto di un prossimo evento di presentazione, durante il quale la compagnia si lancerà ancora con maggiore convinzione nel mondo dell’Internet delle Cose. Dopo smartphone e tablet, la strategia di Samsung è stata chiara: produrre accessori di utilizzo quotidiano che sappiano viaggiare su internet, per donare all’utente un’esperienza di interazione maggiore, senza uscire dal proprio campo di intervento. Così è nato il Family Hub, il frigorifero dotato di uno schermo touch, dove poter controllare la vita digitale ma anche il contenuto degli scaffali, grazie a una serie di fotocamere che trasmettono le immagini live anche in remoto, sui telefonini. La casa intelligente è questa, un connubio di strumenti che sanno parlarsi tra di loro, scambiandosi informazioni e costruendo un ecosistema di senso per chi abita al suo interno.

Parla Bixby

Il fulcro di comando centrale potrebbe diventare ciò che è HomePod per Apple: uno speaker dal quale impartire ordini agli altri oggetti collegati alla rete, dalle telecamere ai sensori di rilevamento, sino allo stesso frigorifero e a elettrodomestici sparsi per le stanze. Ovviamente servirà un’intelligenza avanzata per farlo, che Samsung ha già in casa e risponde al nome di Bixby. Seppur sia ancora un miraggio sulla terra promessa Galaxy S8, la voce della coreana è destinata ad approdare su un omonimo altoparlante molto presto, probabilmente durante l’evento di presentazione dei prossimi Galaxy Note8, da svelare alla fine dell’estate. Non a caso il velo al phablet verrà tolto negli Stati Uniti, il paese che sta accogliendo in anteprima i prodotti dei big dell’hi-tech (Amazon, Apple).

Leggi anche:  Covid-19: FINIX per lo smart working e la social distance